Carate Brianza: «Terraneo assessore fino a fine luglio»
Carate assessori: Alessandro Terraneo

Carate Brianza: «Terraneo assessore fino a fine luglio»

Il sindaco di Carate Brianza Luca Veggian che ha fatto chiarezza sul “destino” dell’assessore Alessandro Terraneo: «Rassegnerà le dimissioni a fine luglio».

“Terraneo rimarrà in carica fino al termine del mese in corso. Rassegnerà le dimissioni a fine luglio”. Queste le parole del sindaco di Carate Brianza Luca Veggian che ha fatto chiarezza sul “destino” dell’assessore Alessandro Terraneo - a cui sono affidate le deleghe ai lavori pubblici, protezione civile, trasporti e frazioni - apertamente sfiduciato a inizio giugno dal suo partito (la Lega), che aveva annunciato un cambio di nome nella giunta Veggian. Per il suo avvicendamento si erano espressi tre consiglieri comunali su cinque, con un’astensione e un unico voto contrario, quello di Davide Terruzzi, 21 anni, il più giovane rappresentante a sedere nell’Assise.

”Un avvicendamento - come aveva dichiarato Alessia Scotti, capogruppo della Lega di Carate - necessario, dopo il raggiungimento di obiettivi prioritari (con Terraneo), per raggiungere obiettivi ancora più importanti”.

Tra poche settimane dunque la giunta caratese perderà un secondo elemento, dopo il licenziamento dell’assessora Frigerio messa alla porta lo scorso venerdì dalla giunta Veggian. Ma il rimpasto in giunta avverrà solo dopo la pausa estiva. Fino ad allora le deleghe dei due assessori andranno in capo al sindaco.

“Per entrambe le sostituzioni vogliamo prenderci un po’ di tempo per selezionare i profili migliori. Dopo la pausa estiva, con la ripresa dei lavori presenteremo la nuova squadra - ha precisato il primo cittadino - Terraneo, comunque rimarrà nel gruppo perché ha maturato una notevole esperienza che voglio continui a mettere a disposizione del Comune di Carate”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA