Carate Brianza: intervento dei vigili del fuoco per un barbecue non del tutto spento
Un intervento vigili del fuoco- foto d’archivio (Foto by Edoardo Terraneo)

Carate Brianza: intervento dei vigili del fuoco per un barbecue non del tutto spento

Un barbecue non completamente spento ha rischiato di mettere in pericolo i residenti di una palazzina a Carate Brianza. Lunedì mattina sul posto i vigili del fuoco.

Una leggerezza avrebbe potuto avere conseguenze gravi per i residenti di un condominio di Carate Brianza. Lunedì mattina, intorno alle 10, sono dovuti intervenire con diversi mezzi per un principio d’incendio nella zona delle cantine. Sul posto gli uomini di Carate Brianza con l’autoscala, i pompieri di Seregno e di Desio con l’autopompa e quelli di Lazzate col carro soccorso allertati per il fumo nell’androne e sulle scale della palazzina di quattro piani in via Borsieri.

Fortunatamente era solo un principio d’incendio: una famiglia aveva riposto la vaschetta del barbecue in cantina, ma il braciere utilizzato per l’ultima grigliata della stagione non era totalmente spento e nella notte si è riacceso rischiando di bruciare il materiale intorno. L’intervento è durato un’ora.

È stata l’occasione per qualche consiglio utile: per spegnere la brace è opportuno gettare acqua lentamente, aprire bene la carbonella e ripetere l’operazione più volte sino a quando il braciere è completamente freddo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA