Brugherio: ha 5 chili di droga, 20mila euro e due telefoni criptati, scatta l’arresto
Una pattuglia della polizia di Stato

Brugherio: ha 5 chili di droga, 20mila euro e due telefoni criptati, scatta l’arresto

Nei guai un 25enne fermato dagli agenti della polizia di stato del Commissariato di Milano Lambrate. È stato trovato in possesso di 5,2 chili di marijuana. Li aveva nel bagagliaio di un’auto fermata in via Ghirlanda, dentro a un borsone, in cinque buste sottovuoto.

Gli agenti di polizia del commissariato Lambrate di Milano hanno arrestato a Brugherio un 25enne trovato in possesso di 5,2 chili di marijuana. Li aveva nel bagagliaio di un’auto fermata in via Ghirlanda, dentro a un borsone, in cinque buste sottovuoto. I poliziotti milanesi sono arrivati a Brugherio con una serie di pedinamenti nell’ambito di una operazione nell’attività di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti.

Il giovane è stato anche sottoposto a perquisizione domiciliare: nella abitazione sono stati sequestrati altri 56 grammi di marijuana e circa due etti di hashish oltre a 20 mila euro. Sarebbe stato trovato in possesso anche di due telefoni cellulari criptati, come spiegato dalla polizia solitamente utilizzati da organizzazioni criminali. Il 25enne è stato tradotto in carcere, a Monza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA