Brianza, 3 milioni per la sicurezza stradale:  finanziamenti regionali per otto Comuni
Sicurezza stradale

Brianza, 3 milioni per la sicurezza stradale: finanziamenti regionali per otto Comuni

Sono otto i Comuni della provincia di Monza e Brianza che riceveranno finanziamenti regionali per progetti di sicurezza stradale e riduzione degli incidenti. Il vicepresidente Sala: «La sicurezza stradale rappresenta una priorità per ridurre il rischio incidenti sulle nostre strade».

Sono otto i Comuni della provincia di Monza e Brianza ammessi a cofinanziamento regionale per progetti di sicurezza stradale e riduzione degli incidenti: si tratta di una cifra totale di circa 3.360.000 euro, di cui oltre 950.000 dalla Regione Lombardia, destinati a Carate Brianza, Concorezzo, Limbiate, Lissone, Misinto, Nova Milanese, Varedo, Vimercate.

«La sicurezza stradale e la riduzione degli incidenti sono due grandi obiettivi per Regione Lombardia. Gli interventi a favore dei comuni della provincia di Monza e Brianza rappresentano un segnale forte ai cittadini per migliorare le infrastrutture e la viabilità. I comuni hanno bisogno di sentire accanto Regione Lombardia e con questo fondamentale supporto riusciamo ad essere vicini al territorio con misure concrete per la riqualificazione, la sistemazione e la messa in sicurezza della sede stradale», ha detto il vicepresidente Fabrizio Sala in merito agli interventi per diversi interventi per migliorare la sicurezza stradale, nelle diverse province.

Il bando della Regione prevedeva la realizzazione di opere infrastrutturali, come la realizzazione o il miglioramento di rotatorie, attraversamenti pedonali e ciclabili, segnaletica anche luminosa, piste e percorsi ciclo pedonali. Installazione di nuovi semafori e di barriere di sicurezza. Nel bando è prevista inoltre la realizzazione di nuovi impianti di illuminazione. In alcuni casi previsti la realizzazione di lavori di sistemazione e messa in sicurezza della sede stradale, banchine di fermata di bus, isole salvagente, arredo urbano specifico per la moderazione del traffico.

In tutto sono 73 le proposte progettuali che Regione Lombardia cofinanzierà per la realizzazione di interventi finalizzati alla riduzione dell’incidentalità stradale per circa 25 milioni di euro, 10 a carico di Regione Lombardia, il resto a carico degli enti beneficiari.

«È stato destinato a diversi comuni della Brianza quasi 1 milione di euro da parte di Regione Lombardia - ha ricordato Sala - a dimostrazione del fatto che per la Regione la sicurezza stradale rappresenti una priorità per ridurre il rischio incidenti sulle nostre strade».

Nel dettaglio comunicato dalla Regione il Comune di Carate Brianza riceverà 191.888 euro, di cui 95.944 dalla Regione; il Comune di Concorezzo: 292.609 euro, di cui 100.000 dalla Regione; il Comune di Limbiate: 60.000 euro, di cui 196.000 dalla Regione; il Comune di Lissone: 1.165.714 euro, di cui 200.000 dalla Regione; il Comune di Misinto: 330.000 euro, di cui 100.000 dalla Regione; il Comune di Nova milanese: 250.000 euro, di cui 100.000 dalla Regione; il Comune di Varedo: 450.000 euro, di cui 100.000 dalla Regione; il Comune di Vimercate: 120.000 euro, di cui 60.000 dalla Regione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA