Bovisio Masciago: rifatta via Desio, ora è silenziosa grazie al nuovo asfalto
via Desio a Bovisio Masciago (Foto by Fabio Cavallari)

Bovisio Masciago: rifatta via Desio, ora è silenziosa grazie al nuovo asfalto

La novità di via Desio a Bovisio Masciago: posato il nuovo asfalto, del tipo fonoassorbente. Aspetto da sottovalutare in quella che, numeri alla mano, è la strada più trafficata del territorio comunale insieme alla Nazionale dei Giovi.

Il rifacimento dell’asfaltatura ha trasformato via Desio a Bovisio Masciago. Nel giro di una settimana la strada che collega il centro cittadino con la superstrada Milano–Meda ha cambiato aspetto. La fresatura del vecchio asfalto e la posa del nuovo manto stradale è stata effettuata in orario notturno, la strada da tempo necessitava questo intervento, finanziato dalle società “Sc Evolution spa” e “Sereni orizzonti 1 spa” nell’ambito del piano attuativo che prevede la costruzione del supermercato Iperal e della casa di riposo nell’area delimitata da via Comasinella, via Brughetti, via Monte Rosa e via Desio.

E dopo il restyling dei giorni scorsi, via Desio non solo è diventata liscia come un biliardo ma anche più “silenziosa”. A seguito di un accordo siglato dagli operatori privati con la precedente amministrazione comunale infatti è stato posato un asfalto di tipo fonoassorbente. Le particolari caratteristiche di questo materiale consentono di attutire il rumore dei veicoli in transito, aspetto non proprio da sottovalutare in quella che, numeri alla mano, è la strada più trafficata del territorio comunale insieme alla Nazionale dei Giovi. Come previsto dalla convenzione firmata nei mesi scorsi dalla giunta di centrosinistra, i lavori si sono concentrati nel tratto di via Desio, lungo circa 800 metri, compreso tra la rotatoria con via Comasinella e la rotatoria che dà accesso alla zona industriale tramite via Fortuzzi. Questa scelta ha fatto scattare le lamentele dei pochi residenti che abitano nel breve segmento prima del ponte sulla superstrada. Il sindaco Giovanni Sartori però si impegna a rimediare.
«In effetti – dichiara il primo cittadino – anche nel pezzettino subito ad est della rotonda con via Fortuzzi l’asfalto è in condizioni critiche. In primavera provvederemo a sistemarlo».

n


© RIPRODUZIONE RISERVATA