Besana in Brianza, la speranza del sindaco: «Nuovo asfalto in via Vittorio Emanuele prima del previsto»
Lo stato pietoso in cui versa via Vittorio Emanuele, in centro a Besana

Besana in Brianza, la speranza del sindaco: «Nuovo asfalto in via Vittorio Emanuele prima del previsto»

«Nuovo asfalto in via Vittorio Emanuele prima della prossima primavera»: lo ha annunciato il sindaco di Besana in Brianza, Emanuele Pozzoli.

Potrebbero essere anticipati di qualche mese i lavori di sistemazione di via Vittorio Emanuele, a Besana. Esclusa dai lavori di asfaltatura dell’incrocio delle 5 frecce, per consentire il riassestamento del sottofondo dopo le opere di scavo per la fognatura, la via potrebbe essere rimessa a nuovo ben prima della prossima primavera, come inizialmente calendarizzato. Lo ha comunicato il primo cittadino, Emanuele Pozzoli, spiegando nei dettagli il perché di questa ipotesi.

“Abbiamo fatto valutare l’assestamento della via e sembra che i lavori alla rotonda e il conseguente passaggio di molti mezzi pesanti abbiano favorito il riassestamento del sottosuolo, accorciando le tempistiche normalmente previste che sono di circa un anno. Se le temperature reggeranno e si manterranno intorno ai 20 gradi, come ora, i lavori di asfaltatura potrebbero essere effettuati a stretto giro, prima dell’inverno”, ha spiegato il sindaco. “Con l’asfaltatura di via Vittorio Emanuele tutto l’asse della rotonda sarà finalmente sistemato”, ha aggiunto Pozzoli, ricordando come l’intervento di costruzione della rotonda, che ha completamente rivoluzionato il nodo viabilistico tra la Sp 6, viale Kennedy, via Garibaldi, via Vittorio Emanuele II e via Puccini, sia stato un “risultato record”. “In pochi mesi abbiamo fatto quello che solitamente si fa in anni, con studi di fattibilità e rilevazioni effettuati durante i primi mesi di pandemia e non pochi ostacoli dovuti al Covid. Lo studio Trm, che l’ha progettata, ha fatto davvero un grande lavoro. Ringrazio ancora il presidente della provincia di Monza e Brianza Luca Sant’Ambrogio per aver fatto in modo che tutto l’iter avesse la priorità”, ha concluso il sindaco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA