Barlassina e Limbiate salutano Ilario Galimberti, addio al signor Euronics
Ilario Galimberti con la moglie Luigia

Barlassina e Limbiate salutano Ilario Galimberti, addio al signor Euronics

La Brianza piange il signor Euronics. Ilario Galimberti, tra i promotori e i fondatori della catena oggi è presente in 25 nazioni d’Europa, classe 1926, si è spento mercoledì 13 febbraio nella sua casa di Barlassina.

La Brianza piange il signor Euronics. Ilario Galimberti, tra i promotori e i fondatori della catena oggi è presente in 25 nazioni d’Europa, classe 1926, si è spento mercoledì 13 febbraio nella sua casa di Barlassina.

È stato uno dei protagonisti del boom economico italiano, lasciando il segno con la sua attività professionale. Nato in una famiglia modesta aveva lavorato come operaio all’Acna, dove tra l’altro ha conosciuto sua moglie Luigia, e poi ha realizzato con lei quello che era il suo sogno: aprire un negozio di elettrodomestici. Da lì in poi è stato un susseguirsi di successi professionali ma anche familiari, visto che dal suo matrimonio sono nati tre figli.

E’ stato ricordato anche dal sindaco di Barlassina Piermario Galli: «Nel 2016 avevo conferito a lui la cittadinanza benemerita. La città gli è grata e perderemo certo un imprenditore d’altri tempi, instancabile, che ha ben rappresentato la Brianza laboriosa e soprattutto valori fondamentali come la famiglia e l’amicizia.Ci mancherà».


© RIPRODUZIONE RISERVATA