Anche Seregno abolisce la tampon tax: «Al sabato, per tutto l’anno, Iva scontata nelle farmacie Aeb»
Il sindaco Alberto Rossi, la titolare della farmacia “Colzani” e l’assessore alle Politiche sociali Laura Capelli

Anche Seregno abolisce la tampon tax: «Al sabato, per tutto l’anno, Iva scontata nelle farmacie Aeb»

Seregno abolisce la tampon tax: al sabato, e per tutto l’anno, nelle farmacie del gruppo Aeb ci sarà lo sconto dell’Iva su assorbenti, tamponi e coppette mestruali.

Seregno si accoda a Desio e a Lissone per per l’abolizione della tampon tax: «Abbiamo proposto un gesto importante alle farmacie del gruppo Aeb, che hanno risposto subito con grande entusiasmo» ha commentato il sindaco seregnese Alberto Rossi. Di cosa si tratta? Per tampon tax si intende l’Iva applicata su assorbenti, tamponi e coppette mestruali: è pari al 22%, anziché del 4% perché non sono considerati beni di prima necessità: «Qualcosa di oggettivamente assurdo - prosegue Rossi -. Abbiamo chiesto alle farmacie di Aeb di intervenire su questo, e da sabato 26 giugno e per tutte le giornate di sabato dell’anno, in queste farmacie verrà applicato simbolicamente lo sconto pari all’Iva totale dovuta. Sono andato a ringraziare per questo insieme all’assessore alle Politiche sociali Laura Capelli la Farmacia Colzani, una delle tre Farmacie Brianza - Aeb presenti sul territorio, per questo gesto semplice, ma molto importante e significativo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA