Allarme truffa: la Protezione civile di Lissone mette in guardia da sedicenti volontari in azione a Biassono
LISSONE: PROTEZIONE CIVILE - foto di repertorio

Allarme truffa: la Protezione civile di Lissone mette in guardia da sedicenti volontari in azione a Biassono

La Protezione civile di Lissone non ha servizi attivi a Biassono e non sono volontari quelli che telefonano o si presentano nelle case offrendo servizi qualificandosi come volontari.

La Protezione civile di Lissone invita a fare attenzione: non hanno nulla a che fare con l’associazione le persone che a Biassono telefonano o si presentano nelle case offrendo servizi qualificandosi come volontari.

«Ci hanno segnalato dal territorio di Biassono che alcuni soggetti, qualificandosi come Protezione Civile di Lissone, telefonano o si presentano nelle case offrendo servizi. Vi raccomandiamo di non accettare i servizi proposti. La Protezione Civile di Lissone non ha attivo alcun servizio nel Comune di Biassono e soprattutto non chiede contributi/donazioni/pagamenti».

Il consiglio dunque, oltre a prestare attenzione, è di avvisare le forze dell’ordine se si dovesse incappare in questo tipo di truffa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA