Al cineforum “Immondezza” di Calopresti: e anche a  Monza arriva il plogging,  jogging che ripulisce
Monza Massimo Merati, progetto Co-Scienza (Foto by Fabrizio Radaelli)

Al cineforum “Immondezza” di Calopresti: e anche a Monza arriva il plogging, jogging che ripulisce

L’occasione è data dalla proiezione, venerdì sera, del film “Immondezza” di Mimmo Calopresti. A Monza arriva il plogging - lo jogging che pulisce dai rifiuti - per iniziativa di Fiab - Monza in bici e Progetto Co-Scienza.

L’occasione è data dalla proiezione, alle 20.30 di venerdì 15 marzo in sala Carver (via Turati, Binario 7), del film “Immondezza” di Mimmo Calopresti. L’iniziativa, promossa da Legambiente Monza con la collaborazione di Fiab - Monza in bici e del Progetto Co-Scienza, vuole portare alla creazione del primo gruppo di plogging di Monza. Il che vuol dire: correre, o camminare, insomma fare attività fisica, e nel mentre raccogliere i rifiuti che si trovano lungo il percorso. Un’idea che nasce in Svezia e che ha già trovato terreno fertile anche in altri comuni d’Italia, soprattutto al sud - come racconta il film.

«Abbiamo intercettato il desiderio di alcuni ragazzi - ha spiegato Massimo Merati, di Co-Scienza - e li abbiamo invitati alla serata. L’idea è quella di raccogliere adesioni e poi di rimboccarsi le mani, scarpe da tennis ai piedi, per raccogliere rifiuti nelle aree verdi e nei parcheggi della città».


© RIPRODUZIONE RISERVATA