Agrate: il giro del mondo di due ragazzi senza uscire dalla quarantena
Un fotogramma del video di Davide Ornago

Agrate: il giro del mondo di due ragazzi senza uscire dalla quarantena

Il giro del mondo senza uscire di casa: lo hanno fatto due ragazzi di Agrate Brianza grazie a una scorta di Lego e tanta fantasia, trasformandoli in un video. Eccolo.

“Buongiorno, mi presento: mi chiamo Davide Ornago, ho 15 anni e vivo ad Agrate Brianza, un piccolo paesino in provincia di Monza. Durante queste settimane di quarantena, io e mia sorella (Anna Ornago 19 anni) abbiamo realizzato questo video: Il giro del mondo (restando a casa). Ve lo mando come testimonianza di come, pur restando a casa si possa viaggiare con la fantasia e la creatività”. E di creatività ce n’è tanta nel progetto realizzato dai due ragazzi che, con una buona scorta di Lego per raccontare il loro viaggio, hanno attraversato realmente il pianeta.

La barriera corallina e l’oceano indiano, Australia e Antartico, Brasile e Parigi, Venezia e Machu Picchu: Phileas Fogg nel romanzo di Jules Verne aveva accettato la sfida di compiere il giro in ottanta giorni, i due ragazzi di Agrate lo hanno fatto in una doppia quarantena. Cambia poco. Tutti, comunque, sono arrivati a destinazione. La tecnica è prevalentemente fatta di stop motion e riprese video, costruendo i set e le ambientazioni in giardino oppure usando come fondale un monitor sui cui sono stati scelti i fondali adeguati. Un po’ di immagini e poi il video: dura 6 minuti. “Buona visione e buon viaggio” scrive Davide.

famiglia ornago giro dle mondo lego agrate brianza

famiglia ornago giro dle mondo lego agrate brianza
(Foto by Massimiliano Rossin)

Un fotogramma del video di Davide Ornago

Un fotogramma del video di Davide Ornago

Un fotogramma del video di Davide Ornago

Un fotogramma del video di Davide Ornago

Un fotogramma del video di Davide Ornago

Un fotogramma del video di Davide Ornago


© RIPRODUZIONE RISERVATA