Addio ad Antonio Colombo, ex primario di Neurologia a Desio e sindaco di Nova Milanese
Antonio Colombo (Foto by Paolo Volonterio)

Addio ad Antonio Colombo, ex primario di Neurologia a Desio e sindaco di Nova Milanese

È morto all’età di 78 anni Antonio Colombo, ex primario di Neurologia all’ospedale di Desio e sindaco di Nova Milanese. Il suo impegno per la tutela della struttura desiana con il Cob. I funerali si svolgeranno martedì 7 dicembre

Si è spento oggi, sabato 4 dicembre Antonio Colombo, 78 anni, medico chirurgo specializzato nel campo della neurologia, primario per 15 anni del reparto di neurologia dell’ospedale di Desio e sindaco di Nova Milanese dal 1985 al 1990. Era malato da tempo.

Dopo essere andato in pensione, sette anni fa aveva fondato il Polo Neurologico Brianteo con sede a Seregno, da dove aveva proseguito i suoi studi e le sue collaborazioni. Ultimo in ordine di tempo uno studio comparato sugli effetti post Covid in collegamento con i massimi ospedali lombardi, che doveva sfociare in una pubblicazione di richiamo sicuramente internazionale, che avrebbe fatto la storia della pandemia per gli anni a venire.

Attivo fino alla fine anche nell’associazionismo, si ricordano gli studi di storia e le tante pubblicazioni presentate a più riprese a Cascina Triestina, sede degli anziani di Nova. Aveva profuso un grande impegno anche per evitare il rischio smantellamento dell’ospedale di Desio, con la creazione del Cob, il Comitato Ovest Brianza che aveva ottenuto, dopo quattro anni di impegno, la definitiva separazione del Desio da quello di Monza, nell’agosto 2020.

Colombo, oltre a prestare la sua professionalità per tanti cittadini anche in modo volontario dopo la pensione, nel marzo 2013 si rese protagonista del salvataggio di una ex paziente che aveva tentato il suicidio. Il rapido intervento dei soccorsi per azione del dottore, attivatosi a distanza e in collegamento con il Friuli dove si trovava la persona in crisi, permise di mettere in salvo la donna che aveva ingerito un forte quantitativo di antidepressivi. Cordoglio per la sua scomparsa da tutto il mondo medico e politico della Brianza.

I funerali si svolgeranno nella nostra città martedì 7 dicembre alle ore 14.30 presso la Parrocchia di Sant’Antonino. Nella stessa giornata di martedì 7, dalle ore 9.00, la camera ardente sarà allestita presso la sala consiliare comunale in via Zara 1.


© RIPRODUZIONE RISERVATA