Muggiò: si presentano a nome dell’Auser, ma sono truffatori
Una macchina dei carabinieri: sono state denunciati nuovi tentativi di truffa

Muggiò: si presentano a nome dell’Auser, ma sono truffatori

L’Auser mette in guardia gli anziani che sono stati contattati telefonicamente da sedicenti addetti che chiedono agli anziani di preparare delle offerte per l’associazione perchè un operatore sarebbe passato a ritirarlo. Si tratta solamente di una truffa. Segnalati casi un po’ da tutta la Brianza

Chiedono offerte presentandosi a nome dell’Auser, invece si tratta dell’ennesima truffa ai danni degli anziani. È la stessa associazione a lanciare l’allarme, specificando come i casi segnalati abbiano interessato un po’ tutta la Brianza, ma in modo particolare Muggiò: «Durante questa settimana – ha spiegato il direttivo brianzolo dell’ente - sono giunte presso il nostro centralino del numero verde di Auser diverse segnalazioni di tentativi di truffe ai danni degli anziani, principalmente residenti nel Comune di Muggiò, ma anche in altri comuni della Brianza. Questi anziani hanno dichiarato di aver ricevuto delle telefonate nelle quali persone, che si sono qualificate come volontari di Auser, informavano che sarebbero passati nei giorni successivi presso le loro abitazioni a ritirare delle offerte destinate alle Onlus».

Ovviamente non è così, come sottolinea Margherita Rovetta, presidente di Auser filo d’argento Muggiò, una ventina di volontari e cinque mezzi a disposizione per accompagnare gli anziani negli ospedali per effettuare visite mediche: «Inizialmente ci è arrivata una telefonata in cui una donna anziana ci diceva che stava aspettando che i nostri volontari passassero per ritirare il contributo, che lei aveva già preparato. Poi è arrivato un uomo che ci ha raccontato di come in piazza a Muggiò si parlasse di questo». A quel punto Rovetta ha fatto scattare l’allarme, con una denuncia ai Carabinieri della stazione di via Libertà, ma anche segnalando quanto stava accadendo a Monza

Per ulteriori informazioni, contattare Auser al nostro numero verde (800995988) o ai recapiti che si possono trovare sul sito di Auser Brianza www.auser.lombardia.it/brianza. Ampio servizio sul Cittadino Brianza sud in edicola sabato 15 luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare