Expo 2015, l’inno della manifestazione nasce a Lesmo

Expo 2015, l’inno della manifestazione nasce a Lesmo

L’inno ufficiale di Expo 2015 nasce in Brianza. O meglio, a Lesmo. A lanciarlo è il direttore del sodalizio artistico Arte&spettacolo, Sebastiano Fumagalli. Felice e commosso per il prestigioso traguardo

La canzone ufficiale dell’Expo 2015 è realizzata da Arte e Spettacolo di Lesmo. A dare l’annuncio in questi giorni è stato il direttore artistico Sebastiano Fumagalli. “Abbiamo presentato la nostra canzone “Milano è Expo” – ha detto Fumagalli – e l’organizzazione ha deciso di farla diventare l’inno ufficiale che si affiancherà alla composizione lirica di Andrea Bocelli. Siamo al settimo cielo e incrociamo le dita perché questa canzone diventi un successo per noi, per la Brianza e per un evento così importante come l’Expo di Milano ”. L’ultima fatica canora dei fratelli Fumagalli è stata scritta da Sebax (nome d’arte del direttore artistico) e verrà interpretata oltre che dal cantautore lesmese anche dai giovani Jessica, Nicole e Davide. “Siamo molto emozionati questo è poco, ma sicuro – ha affermato Fumagalli - . In questi giorni abbiamo degli incontri importantissimi con il sindaco di Lesmo Roberto Antonioli e col primo cittadino milanese Giuliano Pisapia. Non posso anticipare molto di più. La presentazione ufficiale di “Milano è Expo” avverrà in una conferenza stampa tra il 22 e il 23 novembre”. Giorni ricchi di felicità ed entusiasmo per il sodalizio lesmese che continua a mietere successi ormai da parecchi anni. I cantanti di Arte e Spettacolo si esibiranno nel Padiglione Italia al fianco di Bocelli che interpreterà “La forza del sorriso” con le musiche di Andrea Morricone in versione ovviamente lirica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare