Teatro, Manzoni “A tutto Verdi” con Finazzer Flory per l’Unione cieci e ipovedenti
Monza Finazzer flory (Foto by Fabrizio Radaelli)

Teatro, Manzoni “A tutto Verdi” con Finazzer Flory per l’Unione cieci e ipovedenti

Mercoledì 27 ottobre alle 21 andrà in scena il concerto «A tutto Verdi», che costituisce l’ultimo appuntamento del cartellone «Monza Music Week». In scena anche Massimiliano Finazzer Flory, evento a favore dell’Unione ciechi e ipovedenti per acquistare un elevatore da installare nella sede cittadina dell’Unione.

Il teatro Manzoni di Monza riapre all’insegna della grande musica e della solidarietà. Mercoledì 27 ottobre alle 21 andrà in scena il concerto «A tutto Verdi», che costituisce l’ultimo appuntamento del cartellone «Monza Music Week». A eseguire le arie più famose composte dal maestro di Busseto saranno il coro degli «Amici del Loggione del Teatro alla Scala» e la «Corale Monzese», diretti dal Maestro Filippo Dadone. Solisti saranno Renata Campanella, Diego Cavazzin, Marzio Giossi e Annunziata Menna, mentre al pianoforte si esibirà il maestro Luigi Palombi. Il concerto vedrà la partecipazione straordinaria di Massimiliano Finazzer Flory come narratore.

L’iniziativa ha uno scopo benefico ed è stata organizzata a sostegno della sezione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Monza. I fondi raccolti serviranno ad acquistare un elevatore da installare nella sede cittadina dell’Unione, in via Tonale, 4, dove si tengono regolarmente riunioni e corsi, per consentire un accesso più agevole alle persone.

Il biglietto costa 15 euro ed è necessario prenotarsi allo 039 2326644 o all’indirizzo e-mail [email protected].


© RIPRODUZIONE RISERVATA