Monza, le Compagnie amatoriali fanno 13: il debutto della stagione con Parafrisando
La compagnia Parafrisando

Monza, le Compagnie amatoriali fanno 13: il debutto della stagione con Parafrisando

La nuova stagione Ctm, da gennaio a maggio 2019, impegnerà tra attori, scenografi, costumisti, amici e parenti pronti a dare una mano nell’allestimento, circa 200 persone. Il primo spettacolo venerdì 25 gennaio con “Non sparate sul postino” di Derek Benfield, regia di Francesca Montanari, al teatro Triante. E poi tanto altro: dialetto, Goldoni, De Filippo e Agatha Christie.

Tredici spettacoli, tredici proposte di teatro fatte di grandi ritorni, attese conferme e qualche novità. La nuova stagione Ctm, Compagnie teatrali monzesi, da gennaio a maggio 2019, impegnerà di fatto, tra attori, scenografi, costumisti, amici e parenti pronti a dare una mano nell’allestimento, circa 200 persone. Un numero che dà l’idea della passione per il teatro amatoriale che da sempre contraddistingue la città. Compagnie storiche, presenti sin dalla prima rassegna, giovani attori che debuttano per la prima volta in palcoscenico con la Ctm e scoprono così un mondo che poi talvolta diventa occasione di professione, sodalizi che dopo molti anni di pausa ripartono per una nuova avventura e tante, davvero tante, sperimentazioni.Il contenitore Ctm accoglie tutti, con l’unica finalità di vivere il teatro e catturare l’attenzione del pubblico, con testi di tutti i generi: da Neil Simon a Eduardo De Filippo, da Roberto Zago a Luigi Lunari, sino a Eugene Jonesco, Carlo Goldoni e Agatha Christie. «Torniamo con grandi rientri, come la compagnia Azeta - commenta Francesca Montanari, comitato organizzativo della rassegna - e novità come Geniattori; torniamo con il dialetto, immancabile, ma anche con grandi commedie. Metà dei testi sono italiani».

Proprio a Montanari è affidato il debutto di stagione, nel ruolo di regista dello spettacolo di Parafrisando al teatro Triante, il 26 gennaio. La compagnia andrà in scena con “Non sparate sul postino” di Derek Benfield. «Una briosa commedia all’inglese - spiega la regista - un susseguirsi frenetico di incontri, coincidenze e inseguimenti in cui nessuno è mai nel posto giusto, al momento giusto». Così gli spettatori si troveranno catapultati nel castello di Elrood, antica magione ormai in rovina, dove i coniugi Elrood aspettano la visita della figlia Patricia e del genero, Chester, da poco sposati. Tra le sale del castello si intrecciano le vicende di molti personaggi squinternati, per una rappresentazione dal ritmo incalzante.

Gli spettacoli Ctm saranno al teatro Triante, al Binario 7 e al teatro Villoresi. Dopo Parafrisando ci sarà spazio per Dietro le quinte, Impara l’arte, Il volto e la maschera, Lavori in corso, Geniattori, Azeta, Gli Artivori, Noveperuno, Amici del teatro, Tam tam, Legati ad Arte e Libertamente. Inizio spettacoli alle 21, ingresso 10 euro. Per informazioni su tutta la rassegna pagina facebook Compagnie Teatrali Monzesi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA