“Lectura Dantis” a Villa Greppi (oltre a Ville Aperte): sabato c’è Claudia Crevenna
Consorzio Villa Greppi percorsi Dante

“Lectura Dantis” a Villa Greppi (oltre a Ville Aperte): sabato c’è Claudia Crevenna

A Villa Greppi di Monticello Brianza la nuova edizione di “Lectura Dantis nei luoghi d’arte della Brianza”. Sabato 25 settembre c’è Claudia Crevenna, tutti gli appuntamenti.

C’è anche Villa Greppi di Monticello Brianza tra le mete dedicate a Ville Aperte 2021, con le visite guidate ma anche con la nuova edizione di “Lectura Dantis nei luoghi d’arte della Brianza” che il Consorzio Brianteo Villa Greppi dedica alla lettura e comprensione della Divina Commedia. Quest’anno resa ancora più interessante dall’anniversario dei 700 anni della morte di Dante Alighieri che è il filo conduttore della manifestazione organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza.

In programma c’è un racconto speciale a cura di Claudia Crevenna, fissato per le 18 di sabato 25 settembre e dal titolo “Dante e il suo tempo. Incontro con la narrazione della vita e del mondo del Sommo Poeta”.

Studiosa e conoscitrice di Dante, da diverse edizioni Crevenna è protagonista della rassegna promossa dal Consorzio Villa Greppi, curata dall’associazione BRIG – cultura e territorio e che di volta in volta propone la spiegazione e lettura di un canto della Divina Commedia, il tutto immerso in diversi luoghi di interesse storico-artistico della Brianza.

Consorzio Villa Greppi

Consorzio Villa Greppi

Ma gli incontri con Lectura Dantis proseguono anche dopo il weekend del 25 e 26 settembre: sono tre in programma entro la fine di ottobre. Domenica 10 ottobre alle 15.30 si fa tappa al Monastero della Misericordia di Missaglia per il percorso guidato “La Misericordia, luogo di storia e devozione” e, a seguire, la spiegazione e lettura del canto XXVII dell’Inferno di Dante: “Guido da Monteferltro”. A Sovico (in piazza Vittorio Emanuele) domenica 17 (sempre alle 15.30), quando al percorso guidato “Sovico, itinerario sulle tracce della storia” con spiegazione e lettura de “Il conte Ugolino”, canto XXXIII dell’Inferno. Infine il percorso “Segantini in Brianza” e il canto XXXIV dell’Inferno – A riveder le stelle, entrambi in programma il 31 ottobre alle 15.30 a Veduggio con Colzano, in via Piave 1. Tre appuntamenti su prenotazione, accesso consentito solo con green pass in rispetto della normativa anti-covid. Prenotazione obbligatoria entro le 12 del giovedì precedente la data scelta scrivendo a [email protected]. Gli eventi prevedono percorsi guidati a piedi e sono indispensabili scarpe comode da cammino).


© RIPRODUZIONE RISERVATA