Eventi, il Fai accende le Giornate d’Autunno: porte aperte anche dai pompieri di Monza
- (Foto by Fabrizio Radaelli)

Eventi, il Fai accende le Giornate d’Autunno: porte aperte anche dai pompieri di Monza

Il Fai d’Autunno apre le porte a Monza e Lentate sul Seveso per l’edizione 2019 delle Giornate alla scoperta delle bellezze del territorio. Appuntamento alla Cappella reale della Reggia, all’oratorio di Santo Stefano. E anche alla caserma dei vigili del fuoco monzese.

Si intitola “Magnificenza briantea: santi, principi ed eroi” l’edizione 2019 delle Giornate Fai di Autunno a Monza e Brianza: organizzate con il patrocinio del Comune di Monza, del Comune di Lentate sul Seveso e del Consorzio parco e Villa reale, l’appuntamento annuale del Fondo ambiente italiano è per sabato e domenica, 12 e 13 ottobre, quando i volontari apriranno tre luoghi speciali del territorio ai visitatori.

E se più noti per quanto imperdibili risultano la Cappella reale della Reggia monzese (in attesa dei restauri) e l’Oratorio di Santo Stefano di Lentate, il guizzo dell’autunno 2019 è la caserma dei vigili del fuoco di Monza.

“A Monza apriremo per la prima volta la sede del comando per raccontare la storia di uomini impegnati ogni giorno a garantire la sicurezza della vita umana, l’incolumità delle persone e la tutela dei beni e dell’ambiente - annuncia la delegazione guidata da Elena Colombo - Racconteremo il lavoro dei reparti e nuclei speciali, le competenze per il soccorso urgente, per la prevenzione degli incendi, per la sicurezza antincendio nei musei e più in generale nei siti d’interesse storico-culturale, per la messa in sicurezza degli edifici tutelati, danneggiati da fenomeni naturali, sismi ma anche alluvioni, frane. Racconteremo come da organizzazioni comunali e private si sia passati, nel 1939, a un unico corpo nazionale con comuni regolamento, organizzazione, uniformi, mezzi, procedure”.

Sul posto, in via Cavallotti, una ricca collezione di mezzi storici, dalla fine dell’Ottocento fino ai giorni nostri. Grazie allo sforzo dei vigili in servizio, la centrale sarà totalmente operativa durante la manifestazione. La sua apertura straordinaria, a cura della delegazione Faoi Monza con il Gruppo Giovani, costituisce un originale percorso di valorizzazione della sede e dei mezzi d’epoca in occasione dell’80esimo anniversario della fondazione del corpo nazionale. Saranno cento i volontari impegnati per due giorni a Monza e Lentate, in concomitanza con tutti gli altri progetti organizzati sul territorio nazionale in 260 città.

“Abbiamo voluto abbracciare, sotto l’enunciato ’Magnificenza briantea: santi, principi ed eroi’, tre beni del territorio della delegazione che, in modo differente, suscitano ’ammirazione stupefatta per grandiosità e bellezza singolare’ dei manufatti dell’uomo e che grazie ai nostri volontari sveliamo e valorizziamo in un processo identitario comune”.

Ogni visita prevede un contributo facoltativo, a partire da 3 euro, a sostegno dell’attività della Fondazione. A chi si iscriverà per la prima volta sarà dedicata la quota agevolata di 29 euro anziché 39. La quota agevolata varrà anche per chi si iscrive per la prima volta tramite il sito fondoambiente.it dal primo al 20 ottobre.
La manifestazione si svolge dalle ore 10 alle ore 18 senza prenotazioni. Corsie preferenziali per gli iscritti Fai e possibilità di iscriversi ai banchetti nei luoghi aperti al pubblico. Sui canali social di Fai Monza e Fai Giovani Monza le comunicazioni riguardo la possibile chiusura anticipata delle code in caso di grande affluenza di pubblico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA