Volley, doppia vittoria per Monza in serie A: per il Gi Group adesso c’è Modena
Volley, primo tempo di Verhees del Gi Group Monza (Foto by Redazione online)

Volley, doppia vittoria per Monza in serie A: per il Gi Group adesso c’è Modena

Doppia vittoria per la Monza del volley. Il Gi Group Team ha superato in rimonta al tie-break il Bunge Ravenna in uno scontro diretto della Superlega. Mercoledì sfida alla capolista Modena. La Saugella è andata a vincere con autorità sul campo del Firenze.

Doppia vittoria per la Monza del volley. Il Gi Group Team ha superato in rimonta al tie-break il Bunge Ravenna in uno scontro diretto della Superlega, la Saugella è andata a vincere con autorità sul campo del Firenze.

Nella sfida dell’ottava giornata di Superlega il Gi Group di coach Falasca è stato protagonista di una rimonta convinta e grintosa che ha portato il quarto sorriso stagionale: 25-19, 17-25, 22-25, 25-21, 15-12 i parziali che hanno appassionato i 1.623 spettatori al palazzetto dello sport di viale Stucchi.

Recuperati Jovovic e Hirsch, Botto e compagni sono partiti convinti nel primo set grazie alla coralità di squadra, ma si sono spenti nel secondo e terzo gioco complice una grande reazione degli ospiti. Il carattere del sestetto brianzolo è venuto fuori nel quarto parziale quando Botto, Fromm e Beretta, ben imbeccati da Jovovic (anche 2 ace per lui), hanno cominciato ad andare a segno con continuità per il 25-21 che ha mandato tutti al tie-break. Nel set decisivo l’equilibrio dei primi minuti (4-4) viene spezzato dalla convinzione di Botto e compagni: sale in cattedra Verhees (MVP della gara con 19 punti, 5 muri ed il 70% in attacco) che mura Torres, 14-12, poi Fromm chiude il set decisivo, 15-12, e la partita 3-2 per i monzesi.

Il Gi Group sale a 12 punti (settimo posto) nella classifica guidata da Modena (23) davanti a Civitanova (22) e Trentino (20). E proprio la capolista è la prossima avversaria: mercoledì 9 novembre, alle 20.30, sul campo della Azimut per la nona giornata di andata.

«Questi due punti sono importantissimi – ha dichiarato lo schiacciatori Christian Fromm - Abbiamo iniziato questo confronto con la massima determinazione, poi abbiamo accusato una loro decisa reazione. Nel quarto set e nel tie-break, però, è uscito tutto il nostro cuore. Questa squadra è prima di tutto un grande gruppo, che ha dimostrato ancora una volta di saper reagire nei momenti difficili. Ora ci godiamo questo successo e da domani prepareremo la sfida contro Modena».

Tutto bene anche per la Saugella nella quarta giornata di andata della Samsung Gear Volley Cup serie A1 femminile 2016/2017. Seconda vittoria stagionale per Monza, la prima fuori casa, per 3-0 su Firenze con parziali di 25-22, 31-29, 25-22. Una bella sterzata rispetto alle uscite con Casalmaggiore e Conegliano.

Saugella con Aelbrecht ed Eckerman sugli scudi, con la reazione decisiva comandata da Dall’Igna quando il secondo parziale si è avviato pericolosamente ai vantaggi. Nel terzo è la coralità a giocare un ruolo fondamentale nell’economia del gioco brianzolo: nel momento caldo del parziale, Pietrelli firma la parità (19-19) dopo che il Saugella Team è sempre stato avanti, ma Smirnova, Begic ed Aelbrecht chiudono set (25-22) e partita 3-0.

Volley, Eckerman della Saugella Monza

Volley, Eckerman della Saugella Monza
(Foto by Redazione online)

«Quelli conquistati questa sera sono tre punti preziosi, arrivati al termine di una gara giocata con grande convinzione e determinazione – ha detto la centrale Freya - Dopo lo stop contro Casalmaggiore avevamo bisogno di una prestazione positiva per riacquisire fiducia nei nostri mezzi. Direi che oltre ad un servizio efficace siamo state brave a non perdere la concentrazione nei momenti chiave dei set. Torniamo a casa con il morale alto, consce che domenica prossima ci aspetta un’altra trasferta impegnativa alla quale dobbiamo arrivare preparate e motivate».

Domenica 13 novembre, alle 17, Saugella in campo a Scandicci contro la Savino del Bene.


© RIPRODUZIONE RISERVATA