Svanisce il sogno del Monza, niente ripescaggio in Lega Pro
Al Brianteo, la prossima stagione, solo e soltanto serie D

Svanisce il sogno del Monza, niente ripescaggio in Lega Pro

Anche per il prossimo anno i biancorossi giocheranno in serie D. L’illusione di rientrare d’ufficio nel novero dei professionisti si è scontrato con il verdetto della Figc.

Tanta fatica (e tante illusioni) per nulla. Il Monza, dunque, resta in serie D e vede sfumare la possibilità di disputare il campionato 2016-2017 di Lega Pro. La Federazione Italiana Gioco Calcio in un comunicato spiega come la domanda di ripescaggio del Monza sia inammissibile in quanto «a seguito del suo posizionamento nella classifica finale del Campionato di Serie D 2015/2016, non aveva titolo per presentare la domanda di ripescaggio, non rientrando nella graduatoria della Lega Nazionale Dilettanti, redatta ai sensi del Regolamento L.N.D. per i ripescaggi, pubblicato con il Comunicato Ufficiale n. 27/A del 19 luglio 2016».

La società biancorossa con un comunicato, «nella persona del presidente, ringrazia l’intero staff dirigenziale, tutti i collaboratori del Monza ed i diversi professionisti coinvolti per l’importante contributo dato nella redazione e presentazione della domanda di ripescaggio, nonché le autorità comunali e di Pubblica sicurezza, per il supporto ricevuto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA