Football americano: al via il campionato degli Hammers Desio in diretta streaming
Gli Hammers (foto Stefano Bazzon)

Football americano: al via il campionato degli Hammers Desio in diretta streaming

La squadra brianzola domenica 9 maggio debutta in trasferta a Bienate contro i BlueStorms Busto Arsizio. Come da decreto legge, la partita si svolgerà a porte chiuse, ma sarà disponibile una diretta streaming

Domenica 9 maggio, alle 15, inizierà il campionato degli Hammers, società di football americano di Desio, con la partita in trasferta a Bienate, casa dei BlueStorms Busto Arsizio. Come da decreto legge, la partita si svolgerà a porte chiuse, ma sarà disponibile una diretta streaming, il cui link sarà accessibile sia dal sito di Gameday che sui profili social degli Hammers.

«Ogni inizio è difficile e questo match non fa eccezione, date le difficoltà dipendenti da un numero tale di situazioni che è complicato metterle in ordine per priorità» dichiara la società brianzola «per la maggior parte dei giocatori Hammers questa sarà la prima esperienza di football americano giocato: ben tre quarti della squadra è composta da rookies e i pochi veterani che hanno giocato le ultime stagioni in SecondDivision avranno bisogno di tempo per abituarsi agli automatismi e agli spazi del football a 9 e questo renderà l’esperienza maturata nel football a 11 un valore aggiunto dagli effetti limitati. Ancora meno sono i giocatori che ricordano le meccaniche di gioco a 9 (Antonio Mitrano, Giovanni Carugo, Lorenzo Schilirò, Claudio Cortesi), altri che hanno come ultima esperienza la categoria CIF9, ritornano sui campi da football dopo più di 7 anni (Giovanni Montanari, Matteo Conti): trovare il giusto ritmo di gioco sarà, dunque, un’ impresa ardua per l’intera squadra». Chi abitualmente segue i profili social della squadra è ben informato sulle criticità fisiche di alcuni giocatori tanto che purtroppo si è dovuto aggiornare l’injury report più volte durante queste settimane di allenamento.

A loro si aggiungono giocatori in prestito (Fabio Cola da Hurricanes Vicenza, Matteo Fusetti dalla giovanile Seamen Milano, Alessio Ponsini da Grifoni Perugia) che dovranno trovare in fretta l’amalgama giusto con il resto della truppa, con i nuovi coach e la nuova dimensione di football giocato.

«Solo due mesi di allenamento per essere subito competitivi è un limite che ha coinvolto l’intero movimento italiano di football americano- precisano gli Hammers - tutti sono partiti con molti, troppi, mesi di inattività alle spalle e come è stato per le altre squadre, anche per gli Hammers la prima partita del campionato definirà se il lavoro fatto ha funzionato meglio o peggio rispetto agli altri».

I BlueStorms hanno già avuto il battesimo della prima giornata di campionato per il girone G: In week 3 i Blitz Balangero hanno assestato un colpo importante ai bustocchi con un perentorio 36-0, risultato che, con solo 4 partite da giocare di regular season, definisce la partita di sabato già come fondamentale per entrambe le formazioni in ottica di accesso ai playoff.

I BlueStorms non possono quindi lasciarsi sfuggire l’occasione di vincere per non perdere il treno per l’accesso alla fase finale del campionato. In casa Brianza bocche cucite tra scaramanzia, pretattica e tensione per il primo appuntamento. I coach sanno che il loro breve percorso di allenamento dovrà portare subito dei risultati positivi, e il tempo per gli aggiustamenti sarà ridotto.

Coach Stefano Ganz non rilascerà dichiarazioni sino al fischio finale della prima partita, coach Mauro Poltronieri si destreggia fra Seamen, giovanili, Hammer e, insieme a coach Simone Mandelli, sono immersi nella gestione dell’attacco e non intendono sbilanciarsi in azzardati pronostici o considerazioni. Arrivano però le d’incoraggiamento di coach Robert Bloomhuff: “What a terrific energy at the Hammers’ practice. I feel a lot of positive energy. I’m thrilled with the enviroment of this new season” afferma dando la carica nella sua lingua madre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA