Calcio Monza, ottimo pareggio con i denti a Novara

Calcio Monza, ottimo pareggio con i denti a Novara

A segno Vita, pareggio e sorpasso dei padroni di casa (con un penalty) e a fine match il pareggio definitivo di Grandi per la felicità dei tifosi e di mister Fulvio Pea

Buon pareggio per 2 a 2 del Monza contro quella che, sulla carta, è la miglior squadra del girone, il Novara. Nella prima frazione, i padroni di casa non riescono a prendere in mano la partita, mentre i biancorossi tengono il campo e, addirittura, al 38’, passano in vantaggio. D’Alessandro in fascia centrale suggerisce per Vita che scarica il diagonale rasoterra alle spalle di Tozzo. Ottavo gol in campionato, quarto nelle ultime cinque partite.

Tre minuti dopo, su una rapida ripartenza dei piemontesi, Briganti contrasta Gustavo ad un passo dalla rete. I piemontesi non fanno molto per pareggiare, ma in pieno recupero, su una palla innocua buttata in area, Beduschi interviene fallosamente su Evacuo. Per lo stesso numero 9, dal dischetto, è la segnatura numero 150 in carriera.

All’ora di gioco il Novara passa. Buzzegoli imposta per Gonzalez che appoggia per il tiro al volo di Corazza. Pea prova a scuotere i suoi mettendo dentro Bollini Frigerio, classe ’98 cercato sul mercato anche da Arsenal, Juventus e Torino. Proprio quando sembra che il Novara possa aver addormentato la partita, è lui che prende l’iniziativa, recuperando palla a centrocampo e offrendola a Vita.

L’esterno brianzolo calcia rasoterra dalla distanza; sulla conclusione si avventa Grandi che devia con il mancino e beffa Tozzo. Due gol in due partite per il ventunenne ex Bellaria. Nell’assalto finale del Novara è il solito Gonzalez a metter paura al Monza: altra botta da fuori, altra respinta sicura di Chimini sulla quale arriva il triplice fischio finale del direttore di gara.


© RIPRODUZIONE RISERVATA