Calcio Monza, nuovo passaggio di quote: il 95% è di Colombo, il 5% di Mazzo
radaelli calcio serie D Monza-Caravaggio 1-1 Rigore parato dal portiere biancorosso (Foto by Fabrizio Radaelli)

Calcio Monza, nuovo passaggio di quote: il 95% è di Colombo, il 5% di Mazzo

Nuovo passaggio di quote societarie di Monza 1912: la holding di Nicola Colombo detiene ora il 95% dei biancorossi, mentre il 5% passa nelle mani di Roberto Mazzo.

Cambia l’assetto societario del Calcio Monza con un nuovo passaggio di quote: la società Monza 1912 srl ha fatto sapere che la holding di proprietà di Nicola Colombo e Felice Colombo, la Discanto srl, “ già proprietaria di quote pari all’83% del capitale sociale della società, ha acquisito un ulteriore 12% del capitale di S.S. Monza srl”. In questo modo la Discanto arriva a possedere il 95% della società biancorossa. Allo stesso tempo Roberto Mazzo, già nel cda dallo scorso marzo, ha acquistato il residuo 5% del capitale sociale.

«Sono stati così formalizzati gli accordi a suo tempo presi per il trasferimento delle quote con Carmine Castella e Matteo Fraschini, che in ogni caso già da febbraio 2016 non erano più parte del cda della società» sottolinea il Calcio Monza: da allora avevano “cessato l’esercizio di ogni e qualsiasi diritto e l’adempimento di ogni e qualsiasi obbligo derivante dalla qualifica di socio, ora anche formalmente venuta meno”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA