Calcio,il derby Folgore Caratese-Seregno finisce 0-0. Espulso il mister caratese Longo
Grande sfida tra Folgore Caratese e Seregno calcio

Calcio,il derby Folgore Caratese-Seregno finisce 0-0. Espulso il mister caratese Longo

A due anni di distanza dall’ultimo confronto diretto, Folgore Caratese e Seregno tornano ad affrontarsi sul campo dello stadio comunale di via 25 aprile a Carate Brianza: il match valido per l’undicesimo turno del girone B del campionato di serie D finisce 0-0.

A due anni di distanza dall’ultimo confronto diretto, Folgore Caratese e Seregno sono tornate domenica 3 novembre (ore 14.30) ad affrontarsi sul campo dello stadio comunale di via 25 aprile a Carate Brianza, in un match valido per l’undicesimo turno del girone B del campionato di serie D. La partita è finita sul risultato di 0-0. Partita bella al comunale di Carate Brianza. Per un’ora il Seregno ha giocato la miglior partita della sua stagione, ma non è bastato per sbloccare il risultato. Poi la Folgore Caratese, complice forse un po’ di stanchezza sul fronte opposto, ha preso meglio le misure, ma la sola occasione costruita è stata sciupata da Silvestro nel finale. Per entrambe le squadre è un’occasione persa. La Pro Sesto ha vinto a Busto Garolfo contro il Milano City ed ha guadagnato due lunghezze in classifica sulle brianzole. Ora i sestesi, con una partita in meno, guidano a quota 26. Il Seregno è a 25, la Folgore Caratese a 23.

L’ultimo successo seregnese in casa dei cugini risale al 2012, quando nel primo turno della Coppa Italia Fabio Cardinio firmò su rigore il definitivo 1-0. Due stagioni fa, al contrario, i caratesi inflissero agli uomini allora allenati da Matteo Andreoletti una scoppola di proporzioni colossali, imponendosi 5-0, grazie alle marcature di Andrea Burato, Paolo Carbonaro, Maurizio Peluso dal dischetto, Claudio Bonanni e Simone Moretti. Le due formazioni torneranno a misurarsi a brevissimo termine negli ottavi di finale della Coppa Italia: il confronto in gara secca, sempre a Carate Brianza, è in programma mercoledì 13 novembre.

Questo il tabellino finale:

Folgore Caratese-Seregno 0-0

Folgore Caratese: Delventisette; Agnelli, Gigli, Parenti, Derosa; Ciko, Burato (32’ st Di Stefano), Graziani; Ngom (16’ st Kyeremateng), N. Ferrari (39’ st Bartulovic), Valotti (22’ st Silvestro). A disp.: Cortinovis, De Foglio, Saporito, Antonucci e Troiano. All.: Longo

Seregno: Lupu; Tomas, Luoni, Gregov; Invernizzi, Clerici (35’ st Marini), La Camera (28’ st R. Ferrari), Gazo (39’ pt Fortunato), Zoia; Blazevic (41’ st Baudi), Bertani (31’ st Artaria). A disp.: Pesenti, Nenadovic, Tocci e Valsecchi. All.: Balestri

Arbitro: Crezzini di Siena (assistenti: Bianchi di Pistoia e Linari di Firenze).

Note: ammoniti Graziani (F), Derosa (F), Luoni (S), Fortunato (S) e Gregov (S), tutti per gioco fallo. Espulso Longo (all. F) al 45’ st per proteste. Corner: 10-3 per il Seregno. Recuperi: 3’ pt, 5’ st

16.24. FINALE. Dopo cinque minuti di recupero è finita la partita. Il risultato è di 0-0.

16.18. Espulso Longo per proteste. I minuti di recupero saranno cinque.

16.16. Cross di Di Stefano da destra, blocca Lupu.

16.14. Baudi per Blazevic nel Seregno.

16.13. Bartulovic per Nicola Ferrari nella Folgore Caratese.

16.11. Agnelli da destra per Silvestro, che conclude debole e Lupu si salva.

16.10. Tifosi e dirigenza del Seregno protestano per una punizione non fischiata ad Artaria sulla fascia.

16.07. Marini per Clerici nel Seregno.

16.06. Ammonito Gregov per fallo su Nicola Ferrari.

16.06. Cambio nella Folgore Caratese. Di Stefano per Burato.

16.04. Artaria per Bertani nel Seregno.

16.02. Luoni adesso fa il centrale di centrocampo, mentre in difesa Tomas è passato in mezzo e Roberto Ferrari a destra.

16.01. Roberto Ferrari rimpiazza La Camera nel Seregno.

15.56. Bertani fermato per fuorigioco. Proteste del Seregno.

15.54. Secondo cambio per la Folgore Caratese. Silvestro per Valotti.

15.51. Ammonito Fortunato per fallo su Nicola Ferrari.

15.46. Kyeremateng per Ngom nella Folgore Caratese, che prova a rendersi più pericolosa.

15.44. Corner Folgore Caratese, con Ciko che liscia da un passo.

15.42. Fallo di Luoni su Valotti. Giallo al difensore, che era diffidato.

15.41. Clerici dentro, rovesciata Bertani alta.

15.39. Slalom Invernizzi, tirocross debole, blocca Delventisette.

15.38. Blazevic per Bertani, chiude in spaccata Parenti.

15.35. Fallo per il Seregno a metà campo. La partita si sta innervosendo.

15.34. Ammonito Derosa per un brutto fallo su Tomas. La dirigenza del Seregno voleva il rosso.

Il secondo tempo del derby tra Folgore Caratese e Seregno

Il secondo tempo del derby tra Folgore Caratese e Seregno


15.30.
Le squadre stanno tornando in campo. Si parte per la seconda frazione di gioco.

15.18. Fischio finale del primo tempo. Squadre negli spogliatoi sullo 0-0. Fin qui, meglio il Seregno sul piano della manovra e delle occasioni.

15.15. I minuti di recupero saranno tre.

15.09. Gazo non ce la fa. Entra al suo posto Fortunato.

15.07. Ammonito Graziani (Folgore Caratese) per un fallo a metà campo.

15.04. Occasionissima per Blazevic, salva De Rosa in spaccata.

14.52. 0-0. Fin qui Seregno più intraprendente.

14.48. Primo corner Folgore Caratese. Nulla di fatto.

Una fase del match

Una fase del match


14.44.
Delventisette si salva con i piedi su Bertani. Spinge il Seregno.

14.40. Sinistro di Bertani a lato di poco. Meglio il Seregno.

14.38. Zoia sfonda a sinistra. La difesa di casa chiude con difficoltà.

Ore 14.33. Corner Seregno. Batte La Camera, libera la difesa di casa. Poi prova Tomas, a lato.

Ore 14.30. Si parte. Campo pesantissimo. Giocatori in equilibrio precario.

L’ingresso in campo delle due squadre

L’ingresso in campo delle due squadre


Ore 14.01.
Nel Seregno, Marzeglia sarà fuori rosa fino a martedì, a seguito di un provvedimento disciplinare deciso dal presidente Erba.

Ore 13.52. La Folgore Caratese è priva in difesa dell’infortunato Monticone, rimpiazzato dal neo acquisto Gigli. Davanti a Delventisette agirà una linea a 4 con Agnelli, Parenti, Gigli e Derosa. In mezzo Graziani, Burato e Ciko, mentre l’attacco sarà imperniato su Nicola Ferrari, con ai lati Ngom e Valotti. Nel Seregno Borghese sconta il secondo turno di squalifica, mentre non figura a referto Marzeglia. Si rivede in panchina Baudi, reduce da un lungo infortunio. Davanti a Lupu si muoverà una linea a 3, con Tomas, Luoni e Gregov. In mezzo Invernizzi, Clerici, La Camera, Gazo e Zoia, mentre la coppia offensiva sarà composta da Bertani e Blazevic.

Ore 13.45. Al comunale di via 25 aprile di Carate Brianza piove a dirotto. Le squadre non sono ancora in campo per il riscaldamento. Queste e formazioni:

Folgore Caratese: 1 Delventisette, 2 Agnelli, 3 Derosa, 4 Burato, 5 Parenti, 6 Gigli, 7 Ngom, 8 Ciko, 9 N. Ferrari, 10 Graziani, 11 Valotti. A disp.: 12 Cortinovis, 13 De Foglio, 14 Saporito, 15 Di Stefano, 16 Antonucci, 17 Troiano, 18 Kyeremateng, 19 Silvestro, 20 Bartulovic. All.: Longo.

Seregno: 12 Lupu, 3 Zoia, 5 Tomas, 7 Bertani, 9 Blazevic, 10 La Camera, 13 Gregov, 14 Luoni, 26 Gazo, 29 Clerici, 33 Invernizzi. A disp.: 1 Pesenti, 8 Artaria, 14 Nenadovic, 15 Marini, 19 Tocci, 21 Baudi, 25 Fortunato, 44 R. Ferrari, 77 Valsecchi. All.: Balestri.

Arbitro: Crezzini di Siena; assistenti: Bianchi di Pistoia e Linari di Firenze.


© RIPRODUZIONE RISERVATA