Atletica: Tortu, Perini, Aceti e Lambrughi, il poker brianzolo (più due) per l’Italia agli Europei di Berlino
Atletica: Aceti e Tortu festeggiati nel 2017 a Giussano dopo gli Europei Under 20 a Grosseto

Atletica: Tortu, Perini, Aceti e Lambrughi, il poker brianzolo (più due) per l’Italia agli Europei di Berlino

Tortu, Perini, Aceti e Lambrughi. E poi Olivieri e anche Fofana. Eccola la Brianza per l’Italia ai Campionati europei di atletica leggera in programma a Berlino dal 6 al 12 agosto.

Tortu, Perini, Aceti e Lambrughi. Eccola la Brianza per l’Italia ai Campionati europei di atletica leggera in programma a Berlino dal 6 al 12 agosto. Il direttore tecnico delle squadre nazionali assolute, Elio Locatelli, ha comunicato giovedì l’elenco dei convocati in azzurro. In tutto 89 atleti - 49 uomini e 40 donne – per quella che è la seconda squadra italiana più numerosa di sempre iscritta a un Europeo (solo a Monaco 2002 parteciparono in 95).

C’è Filippo Tortu, che sulla rassegna continentale ha preparato la stagione: il caratese delle Fiamme Gialle correrà i 100 metri e la 4x100. Sui 100 si presenta con il 9”99 che l’ha fatto conoscere a livello planetario come il primo italiano a scendere sotto i 10 secondi. Ai recenti Giochi del Mediterraneo con la 4x100 ha vinto l’oro con il miglior tempo italiano delle ultime cinque stagioni e ottavo di sempre. È campione europeo Under 20 della distanza (10”73, ma anche 4,5 metri di vento contrario nel 2017 a Grosseto).

Arriva con un oro al collo anche Lorenzo Perini, saronnese dell’Aeronautica che si allena a Monza con Giorgio Ripamonti. Perini corre i 110 a ostacoli, che ai Giochi del Mediterraneo qualche settimana fa ha vinto in 13”49, nuovo personal best e ottavo tempo italiano di sempre.
Al suo fianco anche Hassane Fofana, bresciano con origini della Costa d’Avorio e residenza a Cavenago di Brianza. Fofana, cresciuto nell’Atletica Bergamo, è atleta Fiamme Oro Padova.

Nella squadra femminile sui 400 ostacoli c’è Linda Olivieri, la novarese dell’Atletica Monza compagna di allenamenti di Perini. Campionessa italiana 2018 della specialità , è già stata protagonista agli Europei juniores lo scorso anno a Grosseto con un quarto posto.

Al via sui 400 metri Vladimir Aceti, sul giro di pista che gli ha regalato il doppio oro agli Europei Under 20 (compresa la staffetta): l’atleta cresciuto nella Vis Nova Giussano, che si allena con Tortu, correrà anche la 4x400.

Il monzese di Vedano al Lambro Mario Lambrughi, atleta Riccardi, arriva sui blocchi dei 400 ostacoli con il 48”99 corso a Rieti a metà maggio: il quarto italiano di sempre a scendere sotto i 49 secondi.

Tra i selezionati, fa sapere la Fidal, due campioni europei in carica (oro ad Amsterdam due anni fa): il saltatore in alto Gianmarco Tamberi, e la quattrocentista Libania Grenot (che fu oro anche due anni prima, a Zurigo). Poi Antonella Palmisano, bronzo mondiale dei 20 km di marcia lo scorso anno a Londra, Fabrizio Donato, bronzo olimpico a Londra 2012 e oro europeo a Helsinki lo stesso anno, alla sesta partecipazione alla rassegna continentale, Alessia Trost, bronzo mondiale indoor dell’alto nel marzo scorso a Birmingham.

(* notizia aggiornata con convocazione Olivieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA