Atletica: Filippo Tortu ancora sui 200 metri, in Kenya per chiudere la stagione
Atletica Filippo Tortu Olimpidi di Tokyo 2020 - Foto di FIDAL COLOMBO/FIDAL

Atletica: Filippo Tortu ancora sui 200 metri, in Kenya per chiudere la stagione

Il campione olimpico della 4x100 Filippo Tortu chiude la stagione sui 200 metri. Il 18 settembre in Kenya al Kip Keino Classic che chiude il circuito Gold del Continental Tour.

Un altro 200 metri per chiudere la stagione per Filippo Tortu. Succede sabato 18 settembre a Nairobi, in Kenya. Dopo aver corso due volte la distanza in quattro anni, il campione olimpico della 4x100 si ritrova sui blocchi in curva per la seconda volta in meno di un mese. A Chorzow, in Polonia, aveva ritrovato le sensazioni e un 20”40 sicuramente migliorabile, di certo al personale (20”34 nel 2017). Il minimo per i Mondiali di Eugene (dove è già qualificato con la 4x100) invece è 20”24.

A Nairobi Tortu è atteso al Kip Keino Classic, evento che chiude il circuito Gold del Continental Tour, il secondo per importanza dopo la Wanda Diamond League.

A 1.800 metri sul livello del mare, negli ultimi giorni di inverno, gli atleti si sfideranno sulla pista dei recenti Mondiali Under 20.

Trai big annunciati per primi dagli organizzatori, ci sono gli ori olimpici dei 3000 siepi (il marocchino Soufiane El Bakkali e l’ugandese Peruth Chemutai), la vincitrice dei 1500 (Faith Kipyegon, Kenya), il campione di Tokyo del martello Wojciech Nowicki (Polonia), la diciottenne primatista mondiale U20 e argento olimpico dei 200 Christine Mboma (Namibia) e nei 100 metri i due statunitensi Trayvon Bromell e Justin Gatlin.


© RIPRODUZIONE RISERVATA