Vola il tetto dell’oratorio di Binzago   Lamiere sulle auto e pezzi ovunque
Parte della copertura dell’oratorio volata tra i cortili

Vola il tetto dell’oratorio di Binzago

Lamiere sulle auto e pezzi ovunque

Paura nella mattina di venerdì nel cuore di Binzago, dove decine di metri quadrati di lamiera della copertura della struttura parrocchiale sono volate a un centinaio di metri di distanza, nei giardini, nei cortili e tra i negozi.

Ha sollevato totalmente il tetto dell’oratorio, decine di metri quadrati di lamiera, e l’ha fatto volare a un centinaio di metri di distanza. I danni? La copertura di un’abitazione parzialmente sfondata, un’Audi danneggiata, il ramo di un pino tranciato, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

Era impressionante lo scenario che si presentava questa mattina, venerdì 5 agosto, poco dopo mezzogiorno in via Manzoni a Binzago di Cesano Maderno e strade limitrofe, dove una tromba d’aria all’apice dell’ondata di maltempo ha strappato la copertura del centro giovanile della frazione. Massiccio il dispiegamento di forze dell’ordine.

I carabinieri della tenenza cittadina, insieme ai volontari della protezione civile, hanno chiuso via Manzoni nell’attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco, che poi a lungo hanno lavorato per rimuovere tutte le parti pericolanti del tetto ed effettuare i controlli del caso. Tutti i dettagli sul Cittadino in edicola domani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA