Vimercate: senza lavoro e incensurati con un etto di droga e 10mila euro in auto
La droga e il denaro sequestrati

Vimercate: senza lavoro e incensurati con un etto di droga e 10mila euro in auto

I due, di 20 e 16 anni, italiani si sono mostrati collaborativi dicendo di essere assuntori di droga e consegnando 2 grammi di marijuana ai militari, che si sono insospettiti: perquisita l’auto, sotto un sedile trovati lo stupefacente e il denaro.

Incensurati, senza lavoro, ma con 10mila euro in contanti e poco più di un etto di droga tra hashish e marijuana. Una bella somma quella trovata dai carabinieri della Compagnia di Vimercate, durante un controllo sulla Provinciale 215, nella notte tra il 21 e il 22 settembre, sotto il sedile del passeggero dell’auto su cui viaggiavano due ragazzi di 20 e 26 anni.

Un militare del Radiomobile con lo stupefacente e il denaro sequestrati

Un militare del Radiomobile con lo stupefacente e il denaro sequestrati

I due hanno tentato di evitare verifiche più approfondite dichiarando subito di fare uso personale di stupefacenti e hanno consegnato 2 grammi di marijuana contenuti in due barattoli ai militari della Sezione Radiomobile. Un atteggiamento sospetto che ha indotto la pattuglia ad effettuare un controllo più approfondito: così, nascosti sotto il sedile del passeggero dell’autovettura hanno trovato un panetto di hashish da un etto e i 10mila euro, cifra ritenuta provento di attività di spaccio. I due sono stati arrestati, con la convalida, nella mattinata successiva, da parte del giudice del Tribunale di Monza che ha disposto gli arresti domiciliari per entrambi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA