Villasanta piange Gino Maggioni, storico volontario della Ghiringhella
Villasanta Luigi Maggioni detto Gino volontario Ghiringhella

Villasanta piange Gino Maggioni, storico volontario della Ghiringhella

Luigi Maggioni detto Gino, 68 anni, è morto domenica. È stato una delle colonne dell’associazione Ghiringhella di Villasanta, che lo ricorda così: «Gino era un uomo di convinti ideali, pronto nel caso a mutare priorità e interessi per raggiungere obbiettivi sociali».

L’associazione Ghiringhella di Villasanta perde una delle sue colonne. Domenica 12 settembre si è spento lo storico volontario Luigi Maggioni detto Gino, 68 anni. A dare la notizia è stato lo stesso sodalizio che da anni si occupa del parco di via Buozzi a San Fiorano frazione di Villasanta.

«Nella mattinata di una domenica di settembre ci ha lasciati – ha fatto sapere Bruno Galimberti della Ghiringhella - Muti e nel dolore proprio nel giorno in cui alla Ghiringhella, nel pomeriggio, si attendono i “ remigini “ per quei paio d’ore di aggregazione che valgono l’ingresso nella comunità degli studenti i bimbi che dalla scuola dell’infanzia entrano alla primaria».

Una perdita importante per tutto il gruppo dove Maggioni dedicava il suo impegno.

«Il dolore è forte, molto forte in questi momenti perché tutti noi perdiamo una vicinanza umana di quelle che lasciano impronte profonde. Gino era un uomo di convinti ideali, pronto nel caso a mutare priorità e interessi per raggiungere obbiettivi sociali – ha proseguito Galimberti - “La Ghiringhella“ ne ha conosciuto l’impegno e la perseveranza, rubando tempo alla sua numerosa famiglia e alle sue montagne. A oltre vent’anni dalla fondazione, la nostra Associazione accusa un’altra perdita grave e prematura. Ciao Gino, che i tuoi nuovi orizzonti possano donarti pace, in una infinita cornice di montagne. Buon viaggio».

Commosse anche le parole del sindaco Luca Ornago: «Mi unisco al cordoglio di familiari, amici e cittadini per la scomparsa di Luigi Maggioni, presidente dell’associazione La Ghiringhella, persona che ha sempre portato il suo generoso contributo alla nostra comunità. Una preghiera».


© RIPRODUZIONE RISERVATA