Vaccino antiCovid per gli  over 80: 100mila persone in coda sul portale della Lombardia
L’attesa alle 15 di lunedì 15 febbraio

Vaccino antiCovid per gli over 80: 100mila persone in coda sul portale della Lombardia

In una manciata di ore dall’apertura del portale per aderire al vaccino anti-Covid in Lombardia tra gli over 80 anni, la coda si è allungata fino ad almeno 100mila persone. Riscontrati problemi con l’invio dell’sms di conferma.

Non è un clic day ma è diventato un clic day: il giorno in cui, in altre parole, bisogna “prenotare” il vaccino per gli over 80. E nonostante sia stato chiarito che non si tratta di una prenotazione ma di una adesione alla proposta di vaccino antiCovid, e nonostante l’ultimo appello dell’assessore al welfare lombardo Letizia Moratti che ha suggerito di non affollarsi, la folla è arrivata: naturale, si tratta di mettersi al riparo dal rischio infezione in un’età fragile.

LEGGI Vaccini anticovid, rallentamenti nel sistema sms per conferma: precedenza agli ultracentenari

Risultato: a pochi minuti dalle 15, cioè due ore dopo l’apertura del portale regionale per dire sì alla profilassi, c’erano oltre 115mila persone in attesa di poter fornire i propri dati per poter essere contattati (senza scadenze) e fare il vaccino da altra ottuagenari. Con segnalazioni - non poche - di disagi per poter completare la procedura.

Il portale si raggiunge da questo collegamento e permette agli over 80 , 726mila dice la Regione Lombardia e 54mila in Brianza, di dare il proprio consenso alla vaccinazione, dal momento che non è un obbligo. Si tratta delle persone nate entro il 1941. È necessario avere con sé la tessera sanitaria o la carta nazionale dei servizi non scadute e il numero di cellulare.

Nella prima ora di campagna adesioni, scrivono le agenzie, scattata alle 13 di lunedì 15 febbraio, erano già state registrate 5.225 adesioni e la coda era già di oltre 100mila persone. Sono stati riscontrati problemi nella ricezione dell’sms di conferma per poter concludere l’operazione, codice non ricevuto o arrivato molto tempo dopo il tempo utile.
Nelle farmacie e dai medici, alla stessa ora, erano state fatte poco più di 600 adesioni.

Per ricevere informazioni sull’adesione alla campagna vaccinale over 80 anti Covid-19 in Lombardia - ha scritto la Regione - da sabato 13 febbraio è possibile chiamare il numero verde per l’emergenza Coronavirus 800 894545, istituito da Regione Lombardia per rispondere alle richieste in merito al contenimento e alla gestione del contagio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA