Vaccini Covid, ancora scontro tra Corbetta e il sindaco di Triuggio: «Propaganda per attaccare la Regione»
Alessandro Corbetta

Vaccini Covid, ancora scontro tra Corbetta e il sindaco di Triuggio: «Propaganda per attaccare la Regione»

Non si ferma lo scontro tra il consigliere regionale della Lega, Corbetta, e il sindaco di Triuggio: per il primo sui vaccini «Cicardi è in affanno e fa propaganda per attaccare la Regione».

Prosegue il duello a distanza tra il sindaco di Triuggio Cicardi e il consigliere regionale della Lega Alessandro Corbetta. Per il leghista, il primo cittadino «è solo uno dei tanti esponenti di sinistra che, a fini di propaganda, hanno usato e stanno usando la pandemia per attaccare la Regione Lombardia». Per Corbetta, Cicardi «è un sindaco in affanno. Probabilmente è lui ad avere per davvero la coda di paglia».

LEGGI le parole del sindaco di Triuggio

E aggiunge: «Bufale, fake news, imprecisioni: sono questi gli strumenti del Pd utilizzati a piene mani per raccontare storie diverse dalla realtà. Cicardi, che segue questo filone come da ordini di partito, sa benissimo che la sanità della Lombardia non è mai stata commissariata da Figliuolo che anzi, nella sua visita nella nostra Regione, ha elogiato il modello di vaccinazione lombardo e gli uomini che ogni giorno lavorano per migliorarlo».

«Forse Cicardi non se ne è accorto, forse troppo impegnato a scrivere comunicati contro la Regione, ma fra gli hub per la vaccinazione di massa sul territorio provinciale di Monza e Brianza ci sono anche Verano Brianza e Vimercate, Comuni amministrati rispettivamente da Pd e M5S senza contare tutti gli hub fuori provincia siti in Comuni dove non amministra il centrodestra».


© RIPRODUZIONE RISERVATA