Un altro spacciatore arrestato davanti alla stazione di Monza: ha nove dosi di cocaina
La polizia di stato in stazione

Un altro spacciatore arrestato davanti alla stazione di Monza: ha nove dosi di cocaina

Un altro spacciatore arrestato dalla Polizia di Stato di Monza nei pressi della stazione ferroviaria della città. Si tratta di O.B., 23 enne di origini marocchine: è stato trovato in possesso di nove dosi di cocaina del peso totale di circa 4 grammi.

Un altro spacciatore arrestato dalla Polizia di Stato di Monza nei pressi della stazione ferroviaria della città. Si tratta di O.B., 23 enne di origini marocchine. E’ stato fermato giovedì 23 maggio nel pomeriggio da personale della Squadra Volante e del Reparto Prevenzione Anticrimine dopo essere stato notato in quanto raggiunto da numerosi giovani, sia italiani sia nordafricani.

Il giovane, resosi conto della presenza delle forze dell’ordine, si è allontanato dalla zona dirigendosi verso una via limitrofa e a quel punto è scattato il controllo degli agenti: il 23enne è stato trovato in possesso di nove dosi di cocaina del peso totale di circa 4 grammi.

L’attività rientra nei servizi volti alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nel piazzale antistante la Stazione F.S. di Monza (P.zza Caduti del Lavoro) e Corso Milano, disposti i dal Prefetto di Monza e della Brianza e coordinati dal Tavolo Tecnico del Questore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA