Seveso, trovato un bidone pieno di solfato di sodio sul ciglio della Milano-Meda
Il bidone lungo la Milano Meda

Seveso, trovato un bidone pieno di solfato di sodio sul ciglio della Milano-Meda

Il rinvenimento è avvenuto venerdì mattina, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco insieme alla polizia stradale. Forse è stato perduto durante un trasporto o abbandonato. Non sono avvenute dispersioni nell’ambiente.

Potrebbe essere stato perso durante un trasporto, oppure volutamente lasciato sul ciglio della strada il bidone metallico contenente solfato di sodio, una sostanza irritante, ritrovato venerdì 12 febbraio nel primissimo mattino, attorno alle 6 sul ciglio dellla Sp35 in direzione Milano, all’altezza di Seveso. Sul posto si sono portate squadre del Comando dei Vigili del fuoco di Monza e Brianza. E’ stata allertata anche la polizia stradale.

I controlli effettuati dai vigili del fuoco

I controlli effettuati dai vigili del fuoco

I vigili del fuoco hanno effettuato verifiche sul materiale, anche con personale specializzato del nucleo Ncbr.Presente anche un mezzo di primo soccorso da Bovisio Masciago. Alla fine si è rivelato essere solfato di sodio, una sostanza irritante che nasce come sottoprodotto di processi chimici utilizzanti acido solforico. Il contenitore . spiegano ancora i vigili del fuoco - era integro, quindi non è avvenuta alcuna dispersione della sostanza.

I mezzi intervenuti

I mezzi intervenuti


© RIPRODUZIONE RISERVATA