Seregno: riparata la fuga di gas, danno causato dalle radici di una pianta
Cantiere rottura tubo gas a Seregno in via Stoppani (Foto by Edoardo Terraneo)

Seregno: riparata la fuga di gas, danno causato dalle radici di una pianta

È stata riparata la perdita che ha provocato la fuga di gas che ha portato all’evacuazione di 38 persone in via Stoppani a Seregno. Danno causato dalla pressione delle radici di un albero, nei prossimi giorni ulteriori controlli.

È stata riparata la perdita che ha provocato la fuga di gas che ha portato all’evacuazione di 38 persone in via Stoppani a Seregno. I residenti delle due palazzine più direttamente coinvolte sono tornati a casa domenica. Il danno è stato causato dalla pressione delle radici di un albero.

LEGGI Seregno: chiamate per una fuga di gas, due palazzine evacuate - FOTO

L’allarme era scattato nella serata di sabato, quando diverse chiamate avevano portato sul posto vigili del fuoco, tecnici di RetiPiù e polizia locale. I controlli in via Wagner prima e in via Stoppani poi avevano permesso di individuare la perdita in un tubo nel sottosuolo all’altezza del civico 45: i tecnici sono intervenuti domenica stoppando la fuga, lunedì hanno sostituito il tubo danneggiato e ripristinato in modo definitivo la condotta “mediante “Stop System”, che permette di operare sulla rete senza interruzioni di servizio”, fa sapere l’azienda. Martedì è prevista la fine dei lavori su marciapiede e cordoli.

“Nei prossimi giorni i tecnici di RetiPiù effettueranno una serie di controlli sulla via Stoppani, lungo il tratto di tubazione posato nelle vicinanze del filare di alberi, per escludere eventuali ulteriori situazioni di potenziale interferenza con l’apparato radicale delle piante”, spiega l’azienda in una nota.

Fuga gas a Seregno, i controlli dei v igili del fuoco

Fuga gas a Seregno, i controlli dei v igili del fuoco
(Foto by Edoardo Terraneo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA