Seregno, pusher fermato in giro alla sera con la cocaina: a casa anche 5mila euro
Seregno carabinieri arresto pusher

Seregno, pusher fermato in giro alla sera con la cocaina: a casa anche 5mila euro

I carabinieri della Sezione Radiomobile di Seregno hanno fermato un uomo di 45 anni, residente in città e già noto alle forze dell’ordine, mentre di sera girovagava per le vie del quartiere Crocione sulla sua auto. Aveva dieci dosi di cocaina, a casa 5mila euro.

Uscire di casa per vendere cocaina non è una comprovata necessità. Se ci fosse stato qualche dubbio. I carabinieri della Sezione Radiomobile di Seregno hanno fermato un uomo di 45 anni, residenti in città e già noto alle forze dell’ordine, mentre di sera girovagava per le vie del quartiere Crocione a bordo della propria auto. I militari, che in questo particolare periodo stanno intensificando i controlli per vigilare sul rispetto delle norme limitative alla libera circolazione imposte dall’emergenza coronavirus, lo hanno notato e lui ha tentato di disfarsi di 10 dosi di cocaina, gettandole fuori dal finestrino.

Invano. Dopo averlo bloccato, i carabinieri hanno recuperato e sequestrato la droga e dalla perquisizione dell’abitazione è stato recuperato altro materiale per il confezionamento della sostanza e la cifra di oltre 5mila euro in contanti che, essendo l’uomo nullafacente, sono stati ritenuti provento dell’attività di spaccio. L’intero importo è stato così sequestrato e versato in un libretto giudiziario. L’uomo dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio, nonché di inosservanza ai provvedimenti dell’autorità, per aver violato le vigenti disposizioni governative emanate per contenere il contagio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA