Seregno: presentazione via internet per il nuovo Its che parte a settembre
Seregno Its Bassi corso scuola computer digital communication

Seregno: presentazione via internet per il nuovo Its che parte a settembre

Presentazione in modalità webinar giovedì 2 luglio per il nuovo Its che da settembre sarà attivato nei locali dell’Istituto Martino Bassi di Seregno a cura della Fondazione Its Angelo Rizzoli e per iniziativa di Assolombarda e del Comune di Seregno.

Sarà in modalità webinar la prima presentazione pubblica del corso Its che da settembre sarà attivato presso i locali dell’Istituto Martino Bassi a cura della Fondazione Its Angelo Rizzoli. L’appuntamento è per giovedì 2 luglio alle 20.45, con le modalità tecniche che saranno disponibili qui (VAI) .

LEGGI Scuola, Comune di Seregno e Assolombarda per nuovo Its da settembre

Avviato per iniziativa di Assolombarda e del Comune di Seregno, con la determinante collaborazione dell’Iis Martino Bassi, il corsi Its di Seregno sarà uno tra “Network, Virtualization and Cloud Specialist” e “Smart Manufacturing Specialist” (almeno per questo primo anno, a Seregno sarà attivato solo il corso che avrà più iscritti, mentre l’altro sarà comunque proposto nella sede di Its Rizzoli a Milano).

Venticinque i posti disponibili per entrambi i corsi, riservati a studenti che abbiano conseguito il diploma di maturità e che vogliano acquisire una ulteriore specializzazione attraverso un percorso di formazione di livello terziario (post-diploma, universitario) che prepara tecnici specializzati con competenze di alto livello in ambiti innovativi e ad elevato sviluppo. Punta su innovazione, eccellenza, tecnologia, creatività e Made in Italy, nei settori a maggior crescita, quindi con ottime prospettive di impiego a lungo termine.

Di durata biennale, i corsi hanno una importante connotazione pratica (2000 ore di formazione, di cui 800 con stage in azienda), un costo contenuto (1000 euro per l’intero biennio, ma sono in fase di predisposizione anche alcune borse di studio) e una notevole spendibilità sul mercato del lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA