Seregno, il Comune propone il corso per imparare a potare gli alberi: successo con 50 iscritti
Seregno corso potature

Seregno, il Comune propone il corso per imparare a potare gli alberi: successo con 50 iscritti

Con una cinquantina di iscritti il corso per le potature di alberi da frutto, promosso di recente a Seregno ha fatto registrare un interesse forse addirittura superiore alle più rosee aspettative.

Con una cinquantina di iscritti ha fatto registrare un interesse forse addirittura superiore alle più rosee aspettative. È il corso per le potature di alberi da frutto, promosso di recente a Seregno dall’amministrazione comunale e coordinato in veste di docente da Pietro Clerici, esperto frutticultore della Fondazione Minoprio.
La proposta è stata articolata in due momenti tra loro differenti. Il primo costituito da una lezione teorica nella sala Gandini di via XXIV Maggio, che ha approfondito le nozioni di potatura nei frutteti familiari, con cenni sugli innesti e sulle scelte d’impianto. Il secondo invece ha avuto come teatro il parco di via Stoppani intitolato a Giovanni Paolo II, che ha accolto un’esercitazione pratica protrattasi per circa quattro ore.

Seregno corso potature

Seregno corso potature


«Siamo orgogliosi di vedere così tanti cittadini con la voglia di mettersi in gioco» ha commentato il sindaco Alberto Rossi. Alla cinquantina di corsisti è stato rilasciato un attestato di partecipazione. Considerata la risposta ottenuta, è probabile che l’iniziativa venga ricalendarizzata in futuro o che comunque ne vengano organizzate altre.

«Risponde alla sollecitazione di alcuni cittadini attenti al parco Giovanni Paolo II, uno spazio verde molto particolare in cui è presente una importante varietà di essenze arboree - aveva spiegato l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Borgonovo -. Il corso è l’occasione per far conoscere il parco e anche, come ci hanno detto i cittadini, per gettare le basi di un futuro percorso di cittadinanza attiva, percorso che porterà i volontari a prendersi cura degli spazi verdi della città».

Seregno corso potature

Seregno corso potature


© RIPRODUZIONE RISERVATA