Seregno: i carabinieri salvano un 57enne che tenta il suicidio
L’intervento a Seregno

Seregno: i carabinieri salvano un 57enne che tenta il suicidio

Sono intervenuti dopo una richiesta d’aiuto della moglie: sono riusciti a sorreggere il corpo dell’uomo, che proprio in quel momento si era lasciato andare da una scala, con il cappio al collo, e a dare istruzioni alla moglie per tagliare la corda che lo reggeva.

Con un provvidenziale intervento i carabinieri della stazione di Seregno, venerdì 20 novembre attorno alle 7.45 hanno evitato che un uomo di 57 anni si togliesse la vita. I militari sono intervenuti dopo una richiesta d’aiuto pervenuta al 112 dalla moglie, un’impiegata, che ha colto il marito, disoccupato, e dal quale si stava separando, nell’intento di impiccarsi con una corda.

Al loro arrivo i carabinieri sono riusciti a sorreggere il corpo dell’uomo, che proprio in quel momento si era lasciato andare da una scala, con il cappio al collo, e a dare istruzioni alla moglie per tagliare la corda che lo reggeva e scongiurare più gravi conseguenze. Sul posto sono intervenuti in supporto anche i militari della stazione di Giussano e i sanitari del 118 che hanno trasportato il 57enne all’ospedale di Desio in codice verde.


© RIPRODUZIONE RISERVATA