Seregno-Carnate, Corbetta (M5S) a Toninelli: «Intervenire su Regione e Trenord per riattivarla»
La stazione di Lesmo sulla Seregno-Carnate

Seregno-Carnate, Corbetta (M5S) a Toninelli: «Intervenire su Regione e Trenord per riattivarla»

Il M5S chiede aiuto al ministro Toninelli per riattivare la Seregno-Carnate. Con un comunicato emesso nel tardo pomeriggio di giovedì 7 febbraio, il senatore pentastellato Gianmarco Corbetta ha chiesto tramite un’interpellanza al titolare delle Infrastrutture del governo Conte « se e come intenda accelerare il ripristino della linea»

Il M5S chiede aiuto al ministro Toninelli per riattivare la Seregno-Carnate. Con un comunicato emesso nel tardo pomeriggio di giovedì 7 febbraio, il senatore pentastellato Gianmarco Corbetta ha chiesto tramite un’interpellanza al titolare delle Infrastrutture del governo Conte « se intenda accelerare il ripristino della linea e promuovere il rilancio e la valorizzazione del collegamento ferroviario pedemontano Malpensa-Bergamo.Quali azione intende avviare nei confronti di Regione Lombardia e Trenord perché sia ripristinata la linea? Negli ultimi anni il numero dei pendolari è fortemente cresciuto ma gli investimenti sul trasporto ferroviario sono diminuiti» ha dichiarato Corbetta. «Gli utenti del servizio ferroviario regionale lombardo soffrono pesanti disservizi legati alla mancanza di personale, di treni adeguati, di una buona manutenzione; questi sono i risultati delle scelte sbagliate di Regione Lombardia che ha concentrato le maggiori risorse sulle infrastrutture stradali» ha proseguito il senatore.

«Con il nuovo orario invernale - si legge nell’interpellanza a Toninelli - Trenord ha ridotto o soppresso i servizi su 18 linee e ha sostituito oltre 80 corse con i bus. La Seregno-Carnate è stata soppressa e sostituita con un servizio bus che comporta tempi di percorrenza quadruplicati e assolutamente inadeguati. Di conseguenza il numero degli utenti si è pressoché azzerato. I cittadini residenti nei Comuni attraversati dalla tratta ferroviaria si sono attivati con una raccolta firme per chiedere il ripristino del servizio e analoga richiesta è stata fatta dal Consiglio comunale di Carnate con un’ordine del giorno».

«Il collegamento est-ovest reso possibile dalla Seregno-Carnate, se adeguatamente rilanciato e potenziato, consentirebbe di sviluppare un’importante linea ferroviaria pedemontana per collegare Malpensa a Bergamo senza passare dagli snodi fortemente congestionati dell’area milanese».


© RIPRODUZIONE RISERVATA