Proteste per il taglio di alberi  a Sovico, il Comune: «Necessario per l’illuminazione pubblica»
Sovico piante tagliate e polemiche

Proteste per il taglio di alberi a Sovico, il Comune: «Necessario per l’illuminazione pubblica»

Proteste social a Sovico per il taglio di alcune piante in viale Monza. Ma il Comune spiega che, oltre a potature conservative, si tratta anche di interventi necessari per l’illuminazione pubblica.

Proteste social per l’abbattimento di alcune piante in viale Monza, a Sovico. Il Comune precisa le ragioni che valgono anche come risposta ai rilievi mossi da alcuni cittadini.
“A fronte delle potature conservative che stiamo effettuando sul viale Monza si stanno anche rimuovendo alcuni degli alberi che ormai ostruiscono la funzionalità dei corpi luminosi lungo l’asse viario - recita una nota firmata dall’agronomo Dante Spinelli e dal responsabile del Settore Lavori Pubblici, Patrimonio ed Ecologia Simona Cazzaniga - Tali piante sono troppo vicine ai pali dell’illuminazione pubblica e pertanto le chiome coprono, durante la stagione vegetativa, la luce che serve per la sicurezza stradale. L’abbattimento è necessario in quanto le dimensioni delle stesse piante non consentono più di gestire le chiome senza dover squilibrare la pianta con tagli troppo eccessivi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA