Presentati i nuovi treni in servizio da maggio 2020 in Lombardia
Nuovi treni ad Alta Capacità, destinati alle linee ad alta frequentazione in Lombardia

Presentati i nuovi treni in servizio da maggio 2020 in Lombardia

Presentati a Milano i nuovi treni ad Alta Capacità destinati alle linee della Lombardia ad alta frequentazione prodotti da Hitachi Rail.Entreranno in servizio a maggio 2020 e nell’attesa sono esposti in piazzale Cadorna (fino al 3 maggio).

Entreranno in servizio a maggio 2020 e nell’attesa sono esposti in piazzale Cadorna, a Milano, di fronte alla stazione e alla sede del Gruppo Fnm. Sono i nuovi treni ad Alta Capacità destinati alle linee della Lombardia ad alta frequentazione prodotti da Hitachi Rail che nel mese di settembre ha firmato con Fnm e Ferrovienord l’Accordo Quadro e il primo Contratto applicativo per la fornitura.

Il programma di rinnovamento della flotta approvato e finanziato con 1,6 miliardi da Regione Lombardia prevede l’acquisto di 161 nuovi treni, “realizzati con particolare attenzione al comfort, all’accessibilità e alla sostenibilità ambientale” si legge in una nota.

Fino al 3 maggio il modello a grandezza naturale (mock up) è visitabile: un vagone in scala 1:1 di un vagone completo di cabina e testata anteriore. Saranno treni a doppio piano, in grado di trasportare fino a mille persone alla volta tra posti seduti e in piedi.

Con l’occasione sarà anche visibile la nuova livrea, sviluppata dallo studio Giugiaro Architettura, per i treni del servizio regionale: forme lineari e semplici nei colori - il verde e il blu in gradazioni più chiare - che sono quelli del servizio di trasporto pubblico in Lombardia.

“Entrambi i colori inoltre sono inoltre legati ai temi dell’ambiente, della sostenibilità, dell’utilizzo del mezzo pubblico come comportamento virtuoso”, spiega ancora la nota.

Sul fronte tecnologie e sicurezza, da segnalare la presenza tra le altre cose di sistema informazione a passeggeri, conta-persone, telecamere laterali e frontali, telediagnostica da remoto, videosorveglianza intelligente con tecnologia “Anomalous Behavior detection”.

Pedane mobili che compensano la distanza tra porta e banchina favoriranno l’accessibilità alle persone con mobilità ridotta. Presenti anche postazioni per le biciclette e prese elettriche per la ricarica delle e-bike.

All’evento hanno partecipato il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, l’assessore Claudia Terzi, il presidente di Fnm Andrea Gibelli, l’amministratore delegato di Trenord Marco Piuri, il presidente di Ferrovienord Paolo Nozza e l’amministratore delegato di Hitachi Rail Maurizio Manfellotto.

Nuovi treni ad Alta Capacità, destinati alle linee ad alta frequentazione in Lombardia

Nuovi treni ad Alta Capacità, destinati alle linee ad alta frequentazione in Lombardia


© RIPRODUZIONE RISERVATA