Picchia la moglie e la manda all’ospedale, arrestato dai carabinieri di Vimercate
Pronto soccorso ospedale di Vimercate (Foto by Spinolo Massimo)

Picchia la moglie e la manda all’ospedale, arrestato dai carabinieri di Vimercate

E’ stata medicata all’ospedale di Vimercate, ne avrà per 15 giorni, a causa di una contusione facciale con infrazione ossa nasale e ferita lacero contusa, una 22enne marocchina picchiata dal marito 37enne, connazionale, dalla quale è separato, alla presenza del figlio minorenne. L’uomo è stato arrestato.

E’ stata medicata all’ospedale di Vimercate, ne avrà per 15 giorni, a causa di una contusione facciale con infrazione ossa nasale e ferita lacero contusa, una 22enne marocchina picchiata dal marito 37enne, connazionale, dalla quale è separato, alla presenza del figlio minorenne.

E’ accaduto sabato 3 novembre, attorno a mezzanotte. I militari della Compagnia di Vimercate, aliquota radiomobile, sono intervenuti a Vaprio d’Adda presso l’abitazione della donna e hanno arrestato il marito, che poco prima, per futili motivi, l’aveva violentemente percossa. La donna è stata trasportata al pronto soccorso, medicata e dimessa con giorni 15 di prognosi. Sentita dai militari ha riferito che il marito l’avrebbe anche in passato minacciata e maltrattata. Il 37enne, arrestato, è tradotto casa circondariale di Milano “San Vittore”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA