Ospedale di Desio: focolaio covid in neurologia, reparto chiuso
Ospedale di Desio

Ospedale di Desio: focolaio covid in neurologia, reparto chiuso

Reparto di neurologia chiuso all’ospedale di Desio per un “minifocolaio” Covid scoperto con 3 pazienti positivi su 21 ricoverati. Nei giorni scorsi era successo in ortopedia: per l’Asst Brianza non ci sono collegamenti.

Un “minifocolaio” Covid è stato scoperto nel reparto di neurologia dell’ospedale di Desio, dove 3 pazienti ricoverati su 21 sono risultati positivi. Solo pochi giorni fa nello stesso ospedale era stato scoperto un focolaio nel reparto di ortopedia, ora riaperto dopo la sanificazione avvenuta nel fine settimana.

Chiusa, invece, la neurologia. I pazienti sono stati isolati: gli altri ricoverati, subito sottoposti al test, sono risultati negativi. I 3 positivi sono stati spostati nell’area Covid. Secondo la direzione dell’ospedale, non c’è legame tra i due focolai. Al momento del ricovero, come da prassi, i tre pazienti della neurologia erano stati sottoposti al tampone ed erano risultati negativi. Dopo pochi giorni, un nuovo tampone ha dato esito positivo.
Secondo la Asst Brianza, i tre avrebbero contratto il virus prima del ricovero e hanno manifestato i primi sintomi dopo qualche giorno, una volta in ospedale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA