Oltre 40 furti nelle case, anche a Monza e Brianza: 5 arrestati, uno percepiva il reddito di cittadinanza
Un intervento dei carabinieri

Oltre 40 furti nelle case, anche a Monza e Brianza: 5 arrestati, uno percepiva il reddito di cittadinanza

Operazione dei carabinieri della Compagnia di Merate: i cinque avrebbero commesso una quarantina di furti in appartamento nel Lecchese e nelle province di Como e Monza e Brianza. Colpiti da una ordinanza del Gip di Lecco.

Avrebbero commesso una quarantina di furti in appartamento nel Lecchese e nelle province di Como e Monza e Brianza i cinque componenti di una banda tratti in arresto mercoledì 16 giugno in mattinata dai carabinieri della Compagnia di Merate (Lecco). I militati, dalle prime ore del mattino, sono impegnati per dare esecuzione alle ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip di Lecco nei confronti di quattro uomini di origini albanesi e di un italiano che percepisce il reddito di cittadinanza. Coinvolti nell’operazione una quarantina di carabinieri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA