Nuovo presidente per il gruppo Aeb: Loredana Bracchitta  prende il posto di  Goretti
La sede del gruppo Aeb-Gelsia

Nuovo presidente per il gruppo Aeb: Loredana Bracchitta prende il posto di Goretti

Cambio della guardia al vertice del gruppo Aeb. L’avvocato Patrizia Samantha Goretti ha rassegnato le proprie dimissioni lunedì 29 luglio. Al suo posto è stata eletta l’avvocato Loredana Bracchitta .

Cambio della guardia al vertice del gruppo Aeb. L’avvocato Patrizia Samantha Goretti ha rassegnato le proprie dimissioni durante l’assemblea degli azionisti della spa., riunitasi nella giornata di lunedì 29 luglio. Al suo posto è stata eletta l’avvocato Loredana Bracchitta che, secondo il comunicato ufficiale che annuncia la nomina, «vanta un’esperienza pluriennale nel settore delle utility e in diritto amministrativo».

L’ex presidente Goretti

L’ex presidente Goretti

L’ormai ex presidente Goretti, nel formalizzare le proprie dimissioni agli azionisti, ha dichiarato: «Nel marzo del 2018 ho assunto la presidenza su invito dell’allora commissario prefettizio Cananà, con spirito di servizio, al fine di garantire continuità al gruppo in un momento complesso e delicato. Subito dopo l’insediamento del sindaco Alberto Rossi ho messo a disposizione del socio di maggioranza (il Comune di Seregno, ndr.) il mio mandato. Oggi nel prendere atto che l’assemblea degli azionisti è pronta a nominare dei nuovi consiglieri, rassegno le mie dimissioni con l’auspicio che tale gesto possa portare alla nomina di un Consiglio di amministrazione espressione condivisa di tutti i soci, contribuendo a dare certezza alla governance del gruppo. Consegno agli azionisti un gruppo forte e solido, che ha bisogno di una guida chiara e condivisa, in grado di assumere le scelte industriali necessarie a garantirne la crescita ed a completare il percorso di riassetto societario indispensabile per permettere ad Aeb di svolgere appieno il proprio ruolo di holding. Ringrazio gli azionisti, i membri del consiglio, il management e i dipendenti del gruppo per la collaborazione ricevuta, che ha permesso di garantire continuità ed efficacia all’azione aziendale». Alcuni azionisti, a nome di tutta l’assemblea, hanno ringraziato il presidente Goretti per l’importante attività svolta, l’impegno ed il senso di responsabilità dimostrato.

L’assemblea ha quindi nominato su indicazione dell’azionista Comune di Seregno, il consiglio di amministrazione della società per il triennio 2019-2021: è formato dal presidente Loredana Bracchitta e dai consiglieri Patrizia Samantha Goretti, Maurizio Lissoni (architetto), Leonardo Solera, Federico Maffezzini.

Proprio la Goretti, nell’intervista rilasciata a il Cittadino a inizio luglio, aveva commentato i risultati dell’ultimo bilancio aziendale, quello consolidato del 2018, chiuso con un aumento di ricavi da parte di tutte le società controllate, calo dei clienti nel settore vendite gas ma aumento di clienti e della marginalità nel settore elettrico. Quarantanove dipendenti in più assunti nell’ultimo anno (il totale attuale è di 655). Un bilancio che, secondo la Goretti, restituiva un’immagine lusinghiera del gruppo: «Tutte le società partecipate hanno aumentato i ricavi. Le farmacie hanno consolidato i risultati degli anni precedenti; Reti Più ha beneficiato degli investimenti fatti negli anni scorsi; Gelsia Ambiente sta attendendo l’esito della gara a doppio oggetto (appalto del servizio e ingresso al 30% di A2A Integrambiente) per la gestione del servizio rifiuti in 26 Comuni per 250mila abitanti dopo l’introduzione del sacco blu tracciabile e di quello arancio (pannolini e pannolini)».


© RIPRODUZIONE RISERVATA