Nova Milanese: ubriaco in auto si schianta contro un semaforo e tenta la fuga
Il palo del semaforo abbattuto a Nova

Nova Milanese: ubriaco in auto si schianta contro un semaforo e tenta la fuga

Per lui è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza e fuga dal luogo dell’incidente, oltre al verbale per violazione delle prescrizioni anti covid-19.

Si è conclusa con un ruzzolone sull’asfalto dopo un tentativo di fuga, la corsa dell’automobilista già noto alla giustizia di 50 anni, disoccupato, residente a Milano, che a bordo di una Fiat Punto si è andato a schiantare contro il semaforo di via Macciantelli, a Nova Milanese, abbattendolo completamente. Mancavano pochi minuti alle 17.30 e l’uomo, completamente ubriaco, stava percorrendo la via in uscita dal centro città, è andato a sbattere contro il palo del semaforo.

Al momento ha perso i sensi, tanto che l’ambulanza di Avis Meda è piombata sul posto in codice rosso, ipotizzando un ferimento grave. Poi, mentre i soccorritori e un pattuglia della Polizia locale sopraggiungevano, si è ripreso e ha iniziato a scappare a piedi. Ma ha fatto pochi metri ed è crollato a terra. Sulla macchina, non di sua proprietà e sulla quale sono in corso accertamenti, sono state trovate diverse bottiglie di superalcolici. Per lui è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza e fuga dal luogo dell’incidente, oltre al verbale per violazione delle prescrizioni anti covid-19.


© RIPRODUZIONE RISERVATA