MonzaMontagna2018: tutti a scalare sotto l’Arengario
Monza Montagna 2018 (Foto by Annamaria Colombo)

MonzaMontagna2018: tutti a scalare sotto l’Arengario

Chi ama la montagna è abituato ai disagi, alle temperature non proprio miti, al sole che non ha la minima intenzione di apparire. E così sabato 27 ottobre nel pomeriggio, malgrado la pioggia, gli appassionati delle vette si sono dati appuntamento sotto l’Arengario per la prima assoluta di MonzaMontagna 2018.

Chi ama la montagna è abituato ai disagi, alle temperature non proprio miti, al sole che non ha la minima intenzione di apparire. E così sabato 27 ottobre nel pomeriggio, malgrado la pioggia, gli appassionati delle vette si sono dati appuntamento sotto l’Arengario per la prima assoluta di MonzaMontagna 2018, la kermesse di sport, cultura e tradizione, giunta alla quattordicesima edizione, che celebra le bellezze della montagna in città di cui il Cittadino è media partner.

MonzaMontagna 2018

MonzaMontagna 2018
(Foto by Annamaria Colombo)

C’è chi non si è fatto spaventare dalle gocce e dall’umidità e ha voluto lo stesso cimentarsi con la parete di arrampicata attrezzata e chi ha fatto un giro tra gli stand delle nove società alpinistiche organizzatrici per chiedere informazioni sui loro prossimi programmi. A far visita anche il sindaco Dario Allevi, l’assessore comunale allo sport Andrea Arbizzoni e l’assessore regionale allo sport e giovani Martina Cambiaghi. Piatto forte del pomeriggio la premiazione del trofeo di sci Pia Grande al quale hanno partecipato tanti giovanissimi iscritti alle società alpinistiche. Una allegra parata di bambini sorridenti ed emozionati al ritiro di coppe e gagliardetti. La più piccola di loro non ha ancora 5 anni (li compirà il 27 novembre) ed è una bellissima bambina bionda che di nome fa Viola Cazzaniga.

Ha iniziato a sciare l’anno scorso con gli Amici della Montagna seguendo le orme della sorellina maggiore Sveva che di anni ne ha dieci. “E non vede l’ora di ricominciare a mettere gli sci” affermano i genitori Lella e Marco. Prossimo appuntamento con MonzaMontagna martedì 30 alle 21 nell’auditorium della chiesa di san Pio X con una serata dedicata alla scuola di alpinismo del CaiMonza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA