Monza: venti alcol test agli automobilisti, tutti negativi
La merce sequestrata

Monza: venti alcol test agli automobilisti, tutti negativi

Operazione di controllo del territorio da parte della polizia locale che ha invece emesso sei sanzioni per violazioni accertate per abuso di alcol in luogo pubblico. Sequestrata merce varia a una donna: l’avrebbe messa in vendita abusivamente.

La polizia locale nel fine settimana scorso ha battuto numerose zone calde della città con decine di veicoli controllati e persone identificate. Tra venerdì e sabato dei 20 automobilisti sottoposti ad alcol test nessuno è risultato positivo. Sei invece venerdì le violazioni accertate per abuso di alcol in luogo pubblico, tutte in piazza Indipendenza e largo Mazzini.

Sul fronte della lotta alla prostituzioneaccertate violazioni sia alla normativa in materia di immigrazione sia al regolamento di Polizia Urbana. Sono state applicate, pertanto, le relative sanzioni sia alle prostitute che ai clienti. Sabato i controlli si sono concentrati in corso Milano, in viale Lombardia/ Montelungo e in via Lecco con i servizi anti-degrado per la presenza di prostitute. Gli agenti inoltre hanno presidiato anche le zone adiacenti al Nei, piazza Indipendenza, via Sempione e poi via de Amicis, dove sono stati identificati circa 20 ragazzi.

In via Italia, infine, sono stati sequestrati a una donna due carrelli che contenevano birre, acqua, altre bevande alcoliche, shampoo e tinte per capelli, creme per il corpo, medicinali e antibiotici in pomata che la donna avrebbe messo in vendita. Sul posto sono intervenuti a supporto anche gli agenti della Polizia di Stato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA