Monza, “traffic calming” vicino alle scuole per una viabilità più sicura
Monza scuola viabilità sicurezza via Enrico da Monza

Monza, “traffic calming” vicino alle scuole per una viabilità più sicura

Dossi e illuminazioni a led per una viabilità più sicura per i pedoni soprattutto vicino alle scuole.Sono gli interventi in atto a Monza.

Il Comune di Monza ha stabilito di investire oltre 130.000 euro per finanziare nuovi interventi sulla viabilità e migliorare gli spazi e la sicurezza delle aree nei pressi delle scuole.

Si tratta di interventi di “traffic calming” già in corso d’opera in via Enrico da Monza, nelle vicinanze dell’istituto Preziosissimo Sangue. Qui il progetto prevede la formazione di una pavimentazione rialzata davanti all’ingresso della scuola dell’infanzia Marameo. In questo tratto di strada verrà rifatto l’asfalto e il marciapiede dalla parte dei numeri civici dispari verrà allargato. Il programma dei lavori prevede anche la riqualificazione dell’intersezione con via De Leyva, mentre sono previsti anche interventi su via Bergamo. Qui i lavori, già avviati nei mesi scorsi, si completeranno con la posa di un sistema di illuminazione a led che garantirà l’attraversamento dei pedoni in sicurezza.

Un’altra zona prevista nel programma degli interventi è via Vittor Pisani, dove si trova la scuola primaria Tacoli. Qui i tecnici hanno pensato all’allargamento del marciapiede in prossimità dell’accesso pedonale, per assicurare il rallentamento dei veicoli in transito, soprattutto durante l’ingresso e l’uscita dei bambini. Qui la conclusione dei lavori è prevista per la fine dell’estate.

Il programma del Comune prevede interventi stradali di moderazione del traffico su tutto il territorio. «Le vie saranno individuate a seconda delle necessità – assicurano dal Comune – e i lavori si concluderanno entro settembre».

Sono inoltre previsti contributi regionali per 400.000 euro per il biennio 2022 – 2023, che saranno destinati alla sicurezza dei pedoni in prossimità delle scuole. È previsto uno studio di fattibilità per quanto riguarda l’ingresso e l’uscita degli studenti del collegio Guastalla, che prevede la modifica della circolazione in via Piemonte.

«Per l’amministrazione è una priorità rendere le strade della nostra città sempre più sicure, soprattutto in presenza di edifici sensibili come le scuole», ha commentato l’assessore alla Sicurezza, Federico Arena.


© RIPRODUZIONE RISERVATA