Monza, Pulizia di primavera 2016 di successo: oltre 4mila volontari al lavoro
Monza, Pulizie di primavera 2016: il gruppo via Lecco Malcantone (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, Pulizia di primavera 2016 di successo: oltre 4mila volontari al lavoro

LE FOTO - VIDEO 1 - 2 Un’altra edizione da record per le Pulizie di primavera che domenica 10 aprile a Monza hanno ripulito e abbellito la città. Cento cantieri, più 4mila cittadini volontari al lavoro, un migliaio di bambini nelle scuole.

Un’altra edizione da record per le Pulizie di primavera che domenica 10 aprile a Monza hanno ripulito e abbellito la città. Cento cantieri, più 4mila cittadini volontari al lavoro, un migliaio di bambini nelle scuole.

Una mattinata di lavoro per abbellire aule scolastiche e aree esterne di pertinenza, sistemare elementi di arredo nei giardini pubblici, ritinteggiare infissi e cancellate di edifici pubblici, ricoprire scritte su centinaia di metri di muri cittadini, per piantumare fiori, arbusti, piccoli orti e per raccogliere rifiuti.

GUARDA Le fotografie delle Pulizie di primavera

mbWebTV L’intervista al sindaco Scanagatti

In totale sono state utilizzate 6 tonnellate di vernici, messe a dimora 3mila essenze tra fiori e piante stagionali, piccoli arbusti e decine di alberature e 350 sacchi di concime.

Per portare a compimento i progetti proposti direttamente, i volontari hanno avuto a disposizione 8000 tra guanti e sacchi, 3800 tra pennelli, rulli, vanghe, vanghette e cesoie, 600 scope e scopini.

Notevole anche il quantitativo di rifiuti raccolti, ritirati dall’Impresa Sangalli, tra gli sponsor della manifestazione: a fine mattinata il bilancio è stato di 27 tonnellate tra secco (10 tonnellate), ingombranti (10 tonn.), verde (2 tonn.), pc e materiale elettrico dismesso nelle scuole che hanno partecipato (5 tonn). Undici i mezzi utilizzati per raccogliere e portare a destinazione il materiale, tra cui due ragni.

mbWebTV I commenti dei cittadini volontari

«È stata una bella giornata, trascorsa da tutti, grandi e piccoli, in modo sereno e festoso - commenta il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, che in mattinata ha visitato alcune decine di cantieri - Un’occasione per stare insieme dimostrando un grande amore per la propria città e per la propria comunità».

In 15 cantieri a fianco dei cittadini sono scesi in campo anche i rifugiati ospiti delle strutture di accoglienza monzesi. Tra le curiosità anche la realizzazione di una zona “zero sigarette” di fronte alla scuola Alfieri, dove ai genitori in attesa dei figli e a chiunque, da domani sarà vietato fumare.

Sponsor ufficiali della manifestazione quest’anno sono stati Sangalli spa e GB Irrigazione (main) e Acsm Agam, Farmacom, Esem, Nuova Malegori e Impresa Milesi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA